Pubblicata il 29/07/2010
Alba pallida
sui nostri corpi
rinfrescati dall’aria mattutina
ti guardo mentre ancora dormi
le curve sinuose
le mani nascoste
in qualche angolo
o piega del tuo corpo,
sempre indaffarate
a fare qualcosa
a sostenere i nostri giorni.
L’alito fresco del nuovo giorno ti scuote,
o forse è un sogno
un altro mondo
nascosto da me,mentre,
una grinza sulla fronte
come approccio
alla vita.
Non siamo più giovani
ma la maturità
ci ha resi più belli
la tua carne è anima
sacrificio e passione insieme
dove ho trovato ricovero,
riconosco i miei giorni sul tuo corpo.
Quanto sei bella!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

"Quanto sei bella!"
e quanto è bella questa poesia che mi ha dato una sensazione di compiacente benessere.
proverò a musicarla e se sei d'accordo, a cantarla e farne un video da postare su you tube
a rileggerci
un caro saluto
ninomario

il 29/07/2010 alle 09:39

niente fiori e primavere, semplicemente matura, semplicemente vera e consapevole...

il 29/07/2010 alle 10:02

Vai Ninomario! Fai pure, poi però postami il link. Grazie

il 30/07/2010 alle 07:15

il bello è che ancora ciò che riesco ad esprimere è solo una misera e piccola parte, perchè il mio piccolo cuore di più non sa contenere... grazie!

il 30/07/2010 alle 20:33

postato su YOU TUBE
password: sciarek 79
buona visione e fammi sapere
un caro saluto
ninomario

il 03/08/2010 alle 16:20

l'ho visto e mi è piaciuto; hai messo sufficiente passione, anche se il testo porta con sé linearità e scioltezza; grazie per averlo fatto!

il 03/08/2010 alle 18:05

piacere mio, alla prossima con un testo che riterrai adatto e qualche foto o film
cari saluti
ninomario

il 03/08/2010 alle 18:20