Ridatemi...

Ridatemi...
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 19 di Settembre del 2002

Però!!!..devo dire che ultimamente continui a meravigliarmi. Mi complimento che te per l'effetto che regali alle innumerevoli immagini e metafore azzeccatissime. Sei in gamba veramente Lady...
mmmm
bene, bene,
;-)
M'

il 19/09/2002 alle 19:00

pfui...due gambe, due...hehehehee niente coccole...Bleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

il 19/09/2002 alle 19:21

Bellissime immagini, di una dolce sensualità nascosta che affiora e scompare nei molteplici mondi possibili delle interpretazioni del lettore...
Ha una bellissima musicalità che dona un languore da assaporare...
Baci
Axel

il 19/09/2002 alle 20:50

...poesia dai mille colori...arcobaleno di desideri che sfociano in immagini "palpabili" a chi legge
...baci...simy

il 20/09/2002 alle 00:32

i tuoi graditissimi commenti, colgono sempre il segno...grazie.LL

il 20/09/2002 alle 11:28

chi ascolta musica leggendo poesie..ha il cuore colmo di armonie..LL

il 20/09/2002 alle 11:31

bhe..le interpretazioni..come l'arcobaleno che tu nomini possono essere diverse a seconda di chi le vede....Grazie Simy..Adios...LL

il 20/09/2002 alle 11:35
Ridatemi quel giglio
vermiglio da appoggiar
come spada sul mio
seno che sospira,
che alzandosi e
abbassandosi respira
inebriandosi
di volutta' repressa...

Ridatemi la curva
scura della mia
gondola addormentata
ove vagar per mare
in cerca di pensieri
in cui celare tutte
l'essenze azzurre
delle spighe del cielo
...e li' affondare.

O..andiamo insieme
mio dolce bene,a
mendicare speme
su altalena ascosa
agganciata a teneri
rami di mimosa
che or verso l'alto
s'innalza...poi verso
i miei sogni s'abbuia..

Una stella in piu' che
cavalcando la notte
sconfigge aurora.
La' dove il tempo continua
ad esistere, ad attendere,
ad inaridirsi...
la' dove una sgocciolatura
di miele sulla tua veste
alla dolce morte
assomiglia...

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)