nella mia mente mia

nella mia mente mia
3,6/5 meriti (12 voti), lettura, 15 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 20 di Giugno del 2010

Versi che riflettono uno stato d'animo
malinconico , nostalgico nel ricordo di lei.
Apprezzata!
Dora

il 20/06/2010 alle 13:35

Adoro questa tua poesia, sia leggendo i singoli versi che nel complesso.
I primi mi hanno colpito particolarmente.
Alessia

il 20/06/2010 alle 15:10

descrizioni che solo le grandi esperienze riescono ad esprimere al massimo della perfezione
se poi grandi versano in negativo è sublimazione di pensiero
come te con te
affetto ninomario

il 20/06/2010 alle 15:52

Un sentimento d’amore che scivola delicato fino a divenire un augurio di durata illimitata, in una poesia dolce che si fa carezza. Un saluto.

il 20/06/2010 alle 15:53

Già...c'è amore e quella sottile vena di malinconia, di nostalgia atavica che fa parte (inevitabilemnte) di ogni grande gioia, di ogni radicata passione.
Piaciuta, complimenti.
Seta

il 16/04/2012 alle 12:04

bellissimo titolo , parole stupende da dedicare saluti .iris

il 17/12/2012 alle 11:25
Dew

Almeno un merito ci vuole, vedo che nessuno te l'ha dato per questa poesia molto bella in tutti i suoi versi. Mi piace molto...complimenti!

il 23/12/2012 alle 15:18

non so se ti riferisci ad una storia finita o ad una storia che vive, in ogni caso credo che non cambi molto perché nel ricordo, nella mente e nel cuore tutto vive eternamente, al di là dello scorrere del tempo e nulla conosce mai la fine, il pianto dell’addio. Certo, perché una storia finita diventi dolce ricordo occorre che se ne accetti la fine dentro di sé, che “il lutto” della perdita compia la sua rielaborazione…solo così si può scrivere con tanta serena dolcezza, tanto che ho il dubbio che non ti riferisci a una storia finita. Proprio bella! Titolo e ultimi 3 versi i miei preferiti. Ciao eos

il 23/01/2013 alle 19:07

Legendola ho assaporato notalgia di un ricordo Velate le parole come il ricordo Stupenda

il 01/09/2013 alle 18:30

grazie elisaelisa :-)

il 04/09/2013 alle 14:59

strabella questa caro stefano..complimenti davvero, il cielo elettrico è una goduria, bravissimo, andrea^___^

il 08/03/2014 alle 16:56

grazie GaudenzioI :-)

il 20/03/2014 alle 20:08

Bella!!

il 15/04/2014 alle 12:54

Conosco a fondo una situazione. Il lutto che si elabora molto lentamente o strattonando. Se la cosa è realmente conclusa come qualcuno ha dubitato ben sette anni fa. Ho letto molte delle tue poesie e negli anni ho notato che hai conservato, anche di fronte alla crudezza delle tematiche, una leggerezza quasi volatile come un profumo che ti gira attorno e avverti, poi non avverti, poi avverti nuovamente. Devo dire che sono rimasto quasi incantato da tale prerogativa. Mariano

il 09/10/2017 alle 18:18

grazie Mariano Negri :-)

il 18/10/2017 alle 08:48
mentre scrivo di noi
nubi viola e luce porpora

elettrico il cielo
e respiro il tuo odore portato dal vento

che bello il verde e quell'odore di pioggia
che non sia mai il pianto di un addio
ma il profumo di eterni ricordi

mia per sempre mia
  • Attualmente 3.58333/5 meriti.
3,6/5 meriti (12 voti)