Pubblicata il 02/06/2010
Ricominceremo
anche a stento
a fingerci acrobati.

Quelli che hanno comprato i biglietti
della tribuna numerata,
e che adesso si siedono gesticolando
o parlando forte,
ci applaudiranno,
felici di godersi lo spettacolo
con gli amici domenicali.

Gli altri,
quelli sistemati nelle curve,
lontani,
faranno finta di avere visto
e capito
lo spirito delle azioni nascoste.

Io mettero' il tutù rosso di taffetà.
Voglio che il mio apparire
faccia parlare di me.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

hai sicuramente trovato il modo perchè i riflettori siano tutti puntati su di te!
Col tutù rosso non c'è rischio che non ti si noti e anche quelli nelle curve potranno dire senza mentire:"Io c'ero! ho visto tutto!".
un gesto super-democratico, che non fa torto a nessuno! E ti si noterà anche per questo!
ciao eos

il 02/06/2010 alle 10:59

Speriamo solo che non mi gettano pomodori...
(Sempre rossi sono!).

Grazie per il tuo gradito commento e per la lettura delle mie piccole cose.

ICSF

il 02/06/2010 alle 11:07

più che eoschiana la definirei egoistiana " voglio che il mio apparire faccia parlare di me"
nel complesso piacevole e significativa com'è, da rileggere ponderato procedere.
saluti/e
ninomario

il 02/06/2010 alle 11:14

Grazie per il tuo accorto commento.

Salute e bene anche a te.

ICSF

il 02/06/2010 alle 14:08

E ben inteso la sua proposta mi sembra eccellente...

Anche se la mia esperienza mi spinge a dire che l'essenza non conta molto...

La ringrazio mille volte.

ICSF
P.S.
Tecnicamente... Se vado tutti nudo faccio correre le mosche...

il 02/06/2010 alle 17:29

L'esperienza mia cara...
Purtroppo vale più quello che sembraimo essere che quello che siamo..

ICSF

il 02/06/2010 alle 21:28

immagino come sei buffo col tutù rosso,
fai ridere a più non posso,
sei simpatico Nando complimenti.
Marygiò

il 02/06/2010 alle 21:59

E non hai visto il meglio....

Grazie.

Nando

il 02/06/2010 alle 22:01