Utente eliminato
Pubblicata il 14/04/2010
T'amo al mattino
quando dei tuoi occhi
mi arriva la carezza

Quando vado
avvolta in nuvola di miele

Scorre il tempo
in clessidra vuota
pausa musicale
nella sinfonia

T'amo quando il giorno
è già avanti
e di tua bellezza
non mi sento degna
Tra le rughe del tuo tempo
il bacio
vuol essere carezza
che già tu mi hai presa in braccio
lasciando nel mio cammino
le tue orme

Quando ruggisco
perchè ti voglio
e tu mi trascini
dentro l'anima...

E la sera
rimandando il sonno
perchè ti te voglio bere

...E la notte
sul calmo battito del cuore
confusi in un respiro
una sola voce
"Io t'amo"
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)