Pubblicata il 29/03/2010
"onde di vento
che languide
spingono verso l'alto i miei
pensieri..
non c'è più affanno
ma solo fuoco
che brucia
senza far male
questa pella
che sa di me
senza tempo"
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Semplicemente....bella...questa poesia. Complimenti e saluti

il 30/03/2010 alle 01:38

questa pelle che sa di me senza tempo,
sono versi usciti dall'Io interiore sono perfetti.
buon fine settimana.
MARYGIO'

il 24/04/2010 alle 20:19