Pubblicata il 02/03/2010
Alla tua ombra
ho imparato ad amare.
Per la tua bellezza
ho cominciato a scrivere

Danzi dentro
il mio petto,
dove nessuno
ti vede

Io
ogni tanto
si,
e la tua luce
diventa
poesia
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)


Bella come una magnolia caduca e i cerchi nell'acqua che lascia.. Snow

il 03/03/2010 alle 06:27

è praticamente struggente....non mi viene altro.un saluto

il 03/03/2010 alle 11:43

che bello immergersi in una reale poesia,ciauuuuuuuuuuu

il 03/03/2010 alle 18:30

ed e' piu' che sufficiente. Grazie, amico

il 04/03/2010 alle 00:18

i maestri Sufi sapevano proprio....come immergersi!!!! Un lungo ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuu a te!

il 04/03/2010 alle 00:20

Nel gioco di ombre e luci, abilmente si muovono le tue parole, come una danza. Ma c'è un'altra verità, nel tuo petto, invisibile e imperscrutabile agli occhi del mondo. Bella, profonda e convincente. Un bacio, Fabio.

il 04/03/2010 alle 15:04

sE LA SUA VOCE SI TRASFORMA IN POESIA , VUOLE DIR ECHE SEI INNAMORATISSIMO.

il 14/03/2010 alle 00:25