l'urlo (omaggio a munch)

l'urlo (omaggio a munch)
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 28 di Gennaio del 2010

Un omaggio poetico a Munch che si cala con forte intensita' e maestria nell' inquietudine e nel senso di smarrimento di quel suo "urlo sputato dal cuore", agghiacciante e indelebile nella sua eco di solitudine, impotenza e paura..."a testimonianza perpetua di voce smarrita...".


~noa~


il 29/01/2010 alle 10:12
Non basta l’illusione
quando il risveglio trova
illimitati silenzi
nell’eterna condanna
del vivere soli.
Non penetra foglia la luce
Il vivere più non appartiene
e lentamente il dolore
diventa paura.
L’umana fragilità dei giorni
solca il volto con segni di morte
e la vita diventa estranea
nell’insidia di una rapida fine.
Non resta che un urlo
sputato dal cuore
che si dilata in eco nel tempo
a testimonianza perpetua
di voce smarrita
in tutto l' universo.

Adriana
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)