PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/01/2010
nella sintassi vedica incarniti
aoristi ingiuntivi
frusciare di foglie violette
e di tende
su una spiaggia lontana
e altre belve fossili che strillano
dai gangli del tempo

un cigno pilucca il tuo petto
quanto scialo di nouvelle cuisine
sarà stasera il mio attendente,
il mio cavalier servente

sibilano in bocca anacreontica
lunghe vocali ioniche flautate

diteggiatura barocca

e se i Vangeli fossero un esempio
di gonzo journalism?
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ho bisogno di una poesia sentita e senza fronzoli, oggi.
Puoi? Scrivila.

il 15/01/2010 alle 13:09

ma... una poesia per te, dici? o semplicemente ti piacerebbe che io la scrivessi? spiegami... comunque certo, spero che ce la farò. :-)

il 15/01/2010 alle 13:25

Per me non voglio niente. Scrivila.

il 15/01/2010 alle 14:06

questa sua mi piace anche per gli accostamenti sonori delle parole

incarniti aoristi ingiuntivi,
lunghe vocali ioniche flautate,

ci sento poesia e anche un nesso, rispetto a certe sue completamente, altrove.

saluti,
Orgon

il 15/01/2010 alle 14:12

il Suo commento, Afooans, mi conforta oltremodo.

il 15/01/2010 alle 14:17

jawohl, mein Fuehrer!

il 15/01/2010 alle 14:21

ok Castoor

il 15/01/2010 alle 14:26

http://it.wikipedia.org/wiki/Gonzo_journalism

nulla c'entra con l'aggettivo italiano gonzo, anche se esserlo aiuta.

il 15/01/2010 alle 16:48

Ho il sospetto che, qui, Lester Bangs venga identificato al massimo come uno smacchiatore.
God help me.

il 15/01/2010 alle 19:39

I vangeli?Meri gossip.

il 15/01/2010 alle 20:42

Dio, perché ti sei preso Lester e ci hai lasciato Robert Christgau? perché?

il 16/01/2010 alle 10:01

di terza mano, oltretutto.

il 16/01/2010 alle 10:01

dentista?

il 16/01/2010 alle 12:04