Pubblicata il 11/12/2009
Scuri dalla lama d'argento
abbattono le mie notti,
ghigliottine impùdiche
a decapitare scontenti,
per canestri da offrire
al dileggio di albe,
raccolte a cerchio
all'impalcatura del giorno.
Dai merli della torre
occhi senza pietà
spiano la mia resa,
senza condizioni.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

metafore d'autore, di grande impatto ed emozione, suscettibili anche di una più dolce e sensuale lettura.
Un abbraccio+bussili
Ax

il 11/12/2009 alle 13:03

una poesia costruita molto bene: l'incubo delle notti attraverso un passato remoto che trascina il tutto, senza pietà, nella nuova alba. Mi è piaciuta molto, brava alla prossima. Adriana

il 11/12/2009 alle 13:20

Singolari metafore in questi tuoi versi molto belli e da rileggere più di una volta.
Molto bello e interessante il tutto.
Ciao, helan

il 11/12/2009 alle 13:52

sai sempre leggermi,andando aldilà delle apparenze!
grazie, caro Amico!
bussi
lilli

il 11/12/2009 alle 15:19

lusingata dal tuo commento, cara Adriana
ciao
lilli

il 11/12/2009 alle 15:20

grazie per la tua attenzione, cara helan
lilli

il 11/12/2009 alle 15:21

La prima parte della lirica è un surrealismo di cui è capace soltanto un animo femminile(-le donne sono magiche- Fa dire Truffaut, ad uno dei suoi personaggi maschili cinematografici)Gli ultimi quattro versi inquietano un pò...
un saluto

il 11/12/2009 alle 17:17

uno dei film di truffaut che più mi piace "effetto notte", lui si che amava le donne.mi dispiace che ti inquietino un po' gli ultimi versi..
ciao
lilli

il 11/12/2009 alle 18:12

Fantastica, prestigiosa ferrea resa! Un grandissimo saluto. Giorgio

il 12/12/2009 alle 13:26

"Effetto notte" è uno dei migliori, quello che preferisco però è "La signora della porta accanto" con l'Ardant e Depardieu.
L'inquietudine nasce dall'incertezza.
ciao

il 12/12/2009 alle 15:44

un affettuoso saluto anche a te
lilli

il 13/12/2009 alle 16:03

bella lirica che cattura la mente...brava...gianni

il 20/12/2009 alle 12:19

ben trovato , caro gianni!
ti auguro un felice e sereno natale
affettuosamente
lilli

il 20/12/2009 alle 12:49