Lucy (resti di donna preistorica trovati ad Afar)

Lucy (resti di donna preistorica trovati ad Afar)
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 10 di Dicembre del 2009

" l’anima coperta da uragani"... "una storia vissuta...
con la forza di ceneri e di ombre"... alcune fra le bellissime immagini con cui hai dipinto questo avvincente ritratto d'un anima perduta millenni or sono...
Un caro saluto!
Axel

il 10/12/2009 alle 09:38

la storia , i pericoli, l'immaginato, i sentimenti di una donna- sono stati sempre gli stessi? Ivan Petryshyn

il 10/12/2009 alle 10:18

gran bella poesia , con immagini splendide, a descrivere il percorso di un'anima smarrita nei millenni
complimenti
lilli

il 10/12/2009 alle 11:55
Sei arrivata qui con la tua morte
E l’anima coperta da uragani
freme la sabbia
sulla notte che ti avvolge.
Dentro lo sguardo
il filo della trama
una storia vissuta chissà quando
con la forza di ceneri e di ombre.
Ed ora fiuti
l’avanzare della luce
tra respiri di albe non più tue
e la paura di ritrovare il male
il dolore
il pianto.
Echi cerco in te
tra giochi di lune nudi d’ombre
dei millenni che infrangono nel tempo
e nel tempo svaniscono.
Epoche fonde
racchiuse nei tramonti
nell’urlo muto di tutte le paure
l’infinito che torna nel finito
e nel moto dei giorni
si distacca.
Vite di nulla e di nessuno
nel ripetersi di vuoti universali
ora per ora oltre il destino
nell’insidia di un rapido morire.
Si uniscono i nostri smarrimenti
sull’armonia di un sospeso abbraccio
e nella mia anima già vuota
si gela la tua polvere.

Adriana
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)