Pubblicata il 06/11/2009
Primavera:
alberi si coprono di mille colori,
ricordano l'infanzia felice
colma di amore.
Estate:
il mondo colora come l'arcobaleno
il cielo eì sereno.
Gioia e allegria sprizza energia.
Autunno:
foglie rosse e dorate,
cadono dai rami portano malinconia,
ma presto se ne andra' via.
Inverno:
notte buia e scura a tutti mette paura,
si spera in un giorno migliore
e il sorgere del sole.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

il sorgre del sole è la vita che soffia ad ogni stagione se nel cuore restano intatte emoioni di poesia come questa .annarella.

il 06/11/2009 alle 13:46

vorrei essere in grado di scrivere come te...con lo stupore con cui scrivi tu.... leggerti mi mette in crisi, è come se mi costringesse a vedere solo il lato buono del mondo....e questo mi fa sentire bene...anche sotto le mie corna da caprone...
Nicky

il 07/11/2009 alle 01:40