Pubblicata il 16/09/2009
e nell'attimo sublime
d'un lampo di buio
vidi finalmente tua
la notte infeconda
demoniaca ancella
d'un feto nato morto
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Struggente!
Ti abbraccio.
K.

il 16/09/2009 alle 12:29

RU486?
smooch
Nicky

il 16/09/2009 alle 21:11

nel silenzio della notte una stella brilla per tutti ,abbraccio grande liz ,cate

il 16/09/2009 alle 22:11

non capisco cosa c'entri la ru486 se una e' sterile !!

parliamo mi sembra di una sofferenza enorme

riguardo al generare . e un'impotenza senza limiti

bisogna esserci passati.

bella ! anche se forse troppo fosca l'immagine data

dall'aggettivo demoniaca.

grazie

il 17/09/2009 alle 09:28

Grazie per la tua precisa interpretazione
Si parla di pensiero sterile...

uno smack a te
liz

il 17/09/2009 alle 10:17

Sempre positiva la ns. Cate
bacio
liz

il 17/09/2009 alle 10:18

Inutile

smack
liz

il 17/09/2009 alle 10:18

.. anche la tua presenza lo +

Grazie

smack
liz

il 17/09/2009 alle 10:18

.......
bacio..K

il 17/09/2009 alle 12:22

Dolce liz.anche il mio pensiero è rimasto sterile x qualche tempo.ho deciso di accantonato i silenzi e ...ricomincio da trè ,come diceva il mitico Troisi.tu rimani deliziosa come sempre.annarella.

il 17/09/2009 alle 14:34

beh, mettiamoci d'accordo....c'è un feto di mezzo....suppongo che qualcuno l'abbia dato alla luce....o al buio....o no? c'è chi legge e da peso ai titoli e chi all'intera poesia.....e poi proprio il peso di demoniaca mi sembra che a qualcuno sfugga.....o no?
comunque simili riti, ci prenda o no l'orrore, forse non sono scomparsi.....occorrerebbe prenderne, a mio modesto parere, prudentemente le distanze pittosto che adocchiarvi....per simili cose, non molto tempo fa si è dovuto ritirare dalla pubblica circolazione un libro....e emendarlo.....
non è materia di gioco poetico....scotta....se non si chiarisce bene ciò che si vuol dire o non dire....sennò uno può pensare perfino a apologie di reato......e, ripeto, non scherzo, con buona pace di qualche sciamanata Crimilde da cui non mi farei leggere neppure uno dei solchi del palmo.....

il 17/09/2009 alle 23:46

Il feto nato morto è il sogno
spero che tu possa ora ripensare alla tua deduzione, con questo indizio significativo..
anche se, si sa, non c'è mai una univoca interpretazione del testo - poetico o letterario in genere - ognunotende a vederci ciò è che + vicino al proprio mondo, soprattutto se non conosce a fondo l'autore.

uno smack
liz

il 18/09/2009 alle 08:35

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-
smack
liz

il 18/09/2009 alle 08:35

Annarella dolce, le tue preziose parole mi confortano molto. Un abbraccio, anzi tre smack
liz

il 18/09/2009 alle 08:36

L'ancella della notte spesso è spietata e recide anche miraggi o qualcosa che somigli ad un desiderio...
Profonda come il buio di una notte avversa.
Un grrrrrande abbraccio
PapOrso

il 18/09/2009 alle 10:24

Grazie Papo per il tuo commento
so che conosci anche tu la "notte che inghiotte"

Smack luminoso
li

il 18/09/2009 alle 20:54

lampo di buio e notte infeconda sono bei contrasti

il 11/02/2010 alle 10:57

Grazie per le annotazioni, Rich

smack
liz

il 14/02/2010 alle 16:03