Pubblicata il 01/06/2009
L'attesa Vana ha uno Stiletto in mano

E' maschera d'autunno
il chiodato riflesso
che sbriciola parole
senza velluto di suono,
alla soglie del diniego
rapace e imprevisto,
a marcare il non essere.

Non ci sono più giorni
né stagioni da sfogliare,
solo libri d'ore bianche,
dov'è la forma del vuoto
a sedare la mente
e la fine a sedurla,
nella scia di comete verdi.

Lieve il tocco,
petali a terra,
s'addormenta il tempo.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

"lieve il tocco...s'addormenta il tempo"...Veramente bravo...complimenti!!!
un abbraccio...A.

il 01/06/2009 alle 21:25

..hai superato te stesso..in un delicato tocco di poesia che raggiunge l'anima..grande!

il 01/06/2009 alle 21:29

Non ci sono più giorni nè stagioni da sfogliare solo libri d'ore bianche......mi pare che tu abbia azzerato tutto e voglia liberare la mente e addormentare il tempo.....
Mi è sembrato di capire questo, posso sbagliarmi...
Un caro saluto
helan

il 01/06/2009 alle 21:38

grazie carissima, è un piacere ritrovarti qui...
Un abbraccio!
Ax

il 01/06/2009 alle 22:19

capisci benissimo....
grazie delle tue parole, carissima!
Ax

il 01/06/2009 alle 22:20

ti ringrazio di cuore, lieto di ritrovarti, con queste parole care...
Un abbraccio
Axel

il 01/06/2009 alle 22:20

un abbraccio a te, carissima, grazie del tuo commento!
Ciao!
Axel

il 01/06/2009 alle 22:21

Bellissima.
La chiusa è splendida
"Lieve il tocco,
petali a terra,
s'addormenta il tempo."
Bella, bella!
melenio

il 02/06/2009 alle 07:30

grazie, Melenio, mi fa piacere ricevere il tuo gentile passaggio e commento!
Un caro saluto
Ax

il 02/06/2009 alle 07:43

Questa volta dissento ed esorto :-) c'è sempre un giorno in più, in-atteso, da scoprire "in vita". Splendido affresco sentimentale del momento dato, in ogni caso, Axel.
Un abbraccio.
Max

il 02/06/2009 alle 09:56

sì, certamente, caro Max...
Ma sai, la poesia, come la vita, è finzione...
Un grazie di cuore e un abbraccio caro
Ax

il 02/06/2009 alle 12:18
Jul

Il tempo s'addormenta per un attimo
ma il sonno insegue un sogno
che il tempo non uccide.
Jul

il 02/06/2009 alle 12:28

lieve è il tuo tocco o divino poeta!

un saluto sorridente! :)

ac

il 02/06/2009 alle 13:04

un piacere ritrovarti, carissima! ma non esagerare col divino... :-)
un bacio e un abbraccio
Axel

il 02/06/2009 alle 13:20

cara Jul, perdono! non avevo visto il tuo commento, me li sta ordinando in modo strano, PH... prima erano in coda, selezionando i più vecchi prima, mentre adesso sono in testa... boh
Ti ringrazio per le tue parole, a poem within a comment...
un abbraccio
Ax

il 02/06/2009 alle 19:00
Jul

Perdonato per sempre.
Un saluto stellare.
Jul

il 02/06/2009 alle 20:40

......adda passà a nuttata.......come diceva il grande EDUARDO....!
Un abbraccio
Plotina

il 03/06/2009 alle 02:28

L'attesa è come un percorso del silenzio un inerpicarsi aggrovigliato di ragioni, è l'epilogo che solidifica la desolazione la forgia, l'appuntisce.
Inimitabile la tua cifra poetica
Sergio

il 03/06/2009 alle 06:04

e inimitabili i tuoi preziosi, profondi commenti che mi gratificano moltissimo!
Un abbraccio, caro Sergio!
Ax

il 03/06/2009 alle 07:22

sì, immagino di sì...
grazie carissima
Un abbraccio
Ax

il 03/06/2009 alle 07:52

il tempo sì addormenta, la natura ammutolisce, ma nelle favole arriva spesso un principe a rianimare il tutto!
bussi
lilli

il 03/06/2009 alle 15:55

il principe è nudo, non ha più spada né armatura... e soprattutto lo scudo...
Bussi und Danke...
Ax

il 03/06/2009 alle 20:07