Pubblicata il 31/05/2009
Nel silenzio delle parole non dette
c’è vita che freme impaziente

In quel magico silenzio
vorrei filare inascoltate fiabe
in distacco apparente

Quante le ferite da sanare
e’ ben poca cosa un filo d’oro
con minuzia di coccole
a imbastire certezze

Secche foglie deliziosamente
avvolte a conca sono le parole
spezzate a mezz’aria

Corolle ancora bianche appaiono
sull’uscio del cuore calmo

Lenta è l’attesa
sfumano evanescenti i colori
tra strofe logore
dal sapore nuovo

S’eleva ridente la certezza beffarda
anche tra parole non dette
giace il bene e il dolore
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

bellissimo testo....

il 09/10/2019 alle 19:26

Bella leggi la mia le parole non dette

il 10/10/2019 alle 06:33