Pubblicata il 21/05/2009
Cu cu cu cu
l'aprile non c'e' piu'
e' ritornato maggio
col canto del cu cu.
Cu cu, cu cu
la luna sta' lassu'
e lucianotarasco
sta' quaggiu'.
Cu cu cu cu
tutto va su e giu',
Luca Liberti
e' il poeta che
ha pescato di piu'!
Cu ru cu cu cu
urla Bibamus:"
non sono piu' sul bus,
ma sono andato a bere un te'
con Rosa
la figlia del re".
ole' ole' ole'.
Cu cu cu cu
canta
discriamore
mentre va dal dottore,
gli e' scoppiato il cuore
perche'
non ce la fa piu'
a leggere cu cu.
Giorgio
il cu cu,
se lo tiene in mano
mentre galleggia
in barca sulle acque del Verbano.
Cu cu cu cu,
Afrodite non pianger piu'
ascolta pure tu
il canto del cu cu,
perche' sei tu
che mi hai ispirato di piu'.
Ho scritto il cu cu cu cu
perche' mi sentivo giu',
adesso vado in su
e poi ritorno giu'
col canto del cu cu.
Cu cu ru cu cu
l'aprile non c'e' piu'
e' ritornato maggio
col canto del cu cu.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

ciao quiara, quanto sei simpatica!
cu cu
lilli

il 21/05/2009 alle 16:16

da te proprio non mi aspettavo una così! 6 super! Continua così, Ho fatto una sana risata!
Bravissima!*****

il 21/05/2009 alle 17:37

un capolavoro di rara portata. Un caprolatoro di pela patata. Un cavolonero di tara carota. Un pippa castoro di mera insalata. Un frullapensieri di prima serata. Un cercapoeti di sola andata. ecc.ecc.ecc.

il 21/05/2009 alle 17:48

Con quesi versi sei stata proprio spiritosa e brava.
Un abbraccio
helan

il 21/05/2009 alle 19:32
Jul

Cu,cu,cu,ru,cu Paloma!
Aha, aha,aha,aha...cantava!
Jul

il 21/05/2009 alle 20:18

SI SI SI .Filastrocca per soli adulti.Ciao bella cu cu

il 22/05/2009 alle 07:32

Bib io parlo del cu cu volatile, hai frainteso!

il 06/06/2009 alle 21:22

Grazie, col canto del cu cu mi sono un pò tirato sù. Sono sconsolato, oggi il temporale improvviso mi ha sconquassato la barchetta che avevo appena finito di rimettere a nuovo. Ore e ore di lavoro e di fatica andate in fumo. Non sono neppure riuscito a fare il viaggio inaugurale. Sempre graziose le tue battute. Un caro saluto. Giorgio

il 06/06/2009 alle 21:32