PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 13/05/2009
Mi distrae dal caffè
e dal giornale del mattino
un brusio strano.
Un pregare sommesso
un pianto improvviso
un parlare sconnesso
e qualche riso.
E' un funerale che passa
sotto il mio balcone.
Dall'alto vedo bene il corteo
della fede e del dolore:
più s'allontana dal morto
più perde spessore:
succede.
Intanto la radio
mi dice che oggi sarà
una giornata di sole
e di impegno sociale.
Per il sole ci credo
(mica tanto per me)
ma per un rosso gerano.
Di un impegno sociale
ne ho appena visto la fine.
La vicina di casa comunque
è bella da farmi impazzire.
Speriamo...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)