Pubblicata il 23/03/2009
Amo quella bimba sola
dagli occhi verdi
smarriti
in pensieri
di famiglie felici.
Per ore
coloravi il mondo
con alberi dorati,
dalle fronde rigogliose,
pane caldo
e profumo di miele...
Amo quella bimba
ora donna...

Universo di aria e luce.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Spero che quella bimba, ora donna,non sia cambiata nel suo pensare.
Molto bella
Ciao
helan

il 23/03/2009 alle 09:18

Molto bella, Audrey.
Molto bello che tu ami la "bimba" che eri e che è in te e che, diventata donna e non più con gli occhi smarriti, ora vive e si muove, solare, in un universo di aria e luce che regala a sè ed a chi la circonda.
La poesia di una "bimba" diventata pienamente Donna!
Molto bella! La voto.
melenio

il 23/03/2009 alle 10:24