Pubblicata il 17/03/2009
Riempire la stiva
di selvaggina a parole
sono uno schioppo
da cacciatore
su speroni di rocce
straziati dal nord
arriva prestante
il vento magnetico
a scotennare letarghi
ammiccano orsi
in tane di buio.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)