Pubblicata il 13/02/2009
Tante persone, ci vivono accanto,
ma alla fine, siamo rimasti soli:
Tu e io.
Tu con il tuo amore per me,
oltre l’immaginabile,
io con il mio doloroso silenzio,
mascherato di felicità.
Per la festa degli innamorati,
voglio farti in dono
una rosa che non appassisca:
rossa, come il colore del tuo cuore,
profumata, alle odorose essenze
di una inattesa primavera,
mentre spine, saranno l’amaro calice
che non voglio bere.
Amore mio, non ti prometto
d’amarti per l’eternità,
perché il mio pensiero è rivolto
all’oggi e a quando tu non sarai,
ma il mio ricordo vivrà
oltre lo spazio temporale della morte.
Buon, San Valentino!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)
ram

Una poesia come promessa
d' amore per il giorno di
San Valentino.
Bei versi.

Ciao Davide

il 13/02/2009 alle 12:13

E' bellissima, Fabio, come il tuo amore.
Buon S.Valentino a voi due.

Un caro saluto
helan

il 13/02/2009 alle 12:24

Molto bella questa tua ultima per tempo,
e ti auguro davvero un buon e alternatvo S. Valentino.
Saluti
Y

il 13/02/2009 alle 14:06

Grazie, Davide della tua stima. Fabio.

il 13/02/2009 alle 21:48

In realtà è una dedica a mia madre, malata di Alzheimer, a cui mio padre e mia sorella stanno facendo tanto male. Ed io rilevo le mie sconfitte. Un saluto, Fabio.

il 13/02/2009 alle 21:51

Buon San Valentino anche a te. Siate felici. Ciao, Fabio.

il 13/02/2009 alle 21:52