Pubblicata il 06/02/2009
Quando il cielo smetterà di sputare
latte cagliato e le nuvolette rosa
giocheranno a nascondino.
Quando fili d'erba spunteranno insieme
alle primule multicolori e spazzeranno
via questi mucchi di neve ormai
sporca e contaminata.
Quando gli uccelli cercheranno rametti
soffici per il loro nido e il sole ci abbaglierà,
ritornerai anche tu e comprenderai
che è di nuovo primavera, che si puo'
sempre ricominciare.
Capirai che oltre il cielo,la luna,le stelle
con te nella distanza, ci sono io amore
mio.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Sebbene il modulo sia fisso, è molto bella come poesia.
Anche se "una rondine non fa primavera",
la vostra pirmavera vi sboccierà dal cuore.
Saluti
Y

il 06/02/2009 alle 14:51

stagione nuova e nuovo rifiorire dell'amore, il ciclo della vita che si ripete sempre ma che tu descrivi con belle poetiche immagini
ciao
lilli

il 06/02/2009 alle 14:59

Grazie del tuo gradito commento,spero che veramente l'amore rifiorisca.Un saluto.T.

il 06/02/2009 alle 23:58

Speriamo che sbocci anche nel cuore la primavera.
Un grazie sincero per il tuo commento.Un saluto.T.

il 07/02/2009 alle 00:00

Mai perdere la possibilità di ricominciare!

il 09/02/2009 alle 11:29

Ricominciare è una speranza.Non rinunciamo alla speranza.Grazie per il tuo commento.Un saluto.T.

il 09/02/2009 alle 14:21

Poesia di speranza, mi ha particolarmente colpito l'originalità dell'incipit.
Bella!
Un caro saluto
Axel

il 14/02/2009 alle 08:42

La speranza di un grande amore ci accompagna per tutta la vita.Il grande amore è quasi sempre unilaterale.Bisogna accontentarsi della tenerezza che qualcuno ci dona tutti i giorni e ricambiarla.Un saluto.T:

il 14/02/2009 alle 09:59

Qualche minuto fa ho scritto un commento ad una tua poesia non avevo ancora letto questo.
.Ribadisco che trovo le tue poesie diverse da quelle degli altri.
E' vero le mie poesie sono molto semplici e rispecchiano quello che io sono.Grazie del commento.Un saluto.T.

il 17/02/2009 alle 14:03

La natura a primavera si rinnova sempre. Anche noi, che facciamo parte di questo mondo, dobbiamo rinnovarci e rinnovare costantemente il nostro amore.
Belli i paragoni che usi.
Con affetto
Fabio

il 24/06/2011 alle 17:23

Ostinato!!!Continui a leggere le vecchie poesie.Grazie per i tuoi graditi commenti,grazie per esserci con la tua sensibilità e benevolenza.Un abbraccio.

il 26/06/2011 alle 08:43