Pubblicata il 22/01/2009
da quale luogo
arrivi,
dal silenzio...
nella notte
invano
sentirti,
vederti...
mi fermai
ad ascoltare
la mia anima,
all'improvviso
scrissi
il mio primo verso
timido
semplice,
mi dono'
il coraggio
di decifrare il mio dolore...
il cielo
divenne azzurro,
la notte
splendente
colma di stelle
che illuminarono
il mio cuore
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Bella. Molto Bella!
Un canto alla Poesia, bello, limpido, semplice, diretto, che arriva diretto al cuore!

il 22/01/2009 alle 13:04

Bella. Molto Bella!
Un canto alla Poesia, bello, limpido, semplice, diretto, che arriva diretto al cuore!

il 22/01/2009 alle 13:04