Pubblicata il 07/01/2009
Bianca, paffuta
un po' ovunque spargi i tuoi raggi.
Tu luna, magica rendi la notte
con la tua presenza.
Fai luce ai pescatori, mentre
agli innamorati strizzi l'occhio.
Sempre ti guardo incantata,
affascinata dalla tua bellezza
di cui ne ascolto il silenzio.
Nei sensi la tua luce dilaga,
nuova vita la fantasia riaccende.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

La luna, la notte magica, i pescatori, gli inamorati...
Che bello!
GRazie per questo tuffo in una poesia d'altri tempi...
Un saluto.
Luca

il 07/01/2009 alle 10:41

grazie luca. Un saluto helan

il 07/01/2009 alle 11:40