Pubblicata il 14/11/2008
Il cielo non smette di piangere
mentre la tristezza mi invade e
raggiunge i recessi più reconditi
della mia anima.
Guardo le foglie gialle e morte
che ieri erano splendidi fiori e
rallegravano il nostro amore.
Il nostro amore, che il vento
della lontananza ha strappato
dal cuore come spoglia in autunno,
gli alberi, lasciandoli nudi.
Ci sarà per loro una nuova
primavera,boccioli nuovi rinverdiranno,
Il nostro amore,resterà per sempre,
un ricordo lontano.
Per questo oggi piango.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Oggi piangi l'amaro distacco. Ma gli incontri nella vita non sono mai casuali, tantomeno i distacchi, che nella contingenza umana rivelano scelte errate o avventate o una permissione più grande di noi.
Agostino.

il 14/11/2008 alle 14:15

Forse gl'incontri possono essee casuali ma, hai ragione, i distacchi sono voluti e anche i pretesti per provocarli.Grazie per avermi letto.Un salutone.T.

il 14/11/2008 alle 15:13

Mentre la natura rinasce nel succedersi dei cicli, non è così per un rapporto d'amore che finisce.
Come unico conforto resta il ricordo, già acceso dalle tue lacrime.
Ciao
mati

il 15/11/2008 alle 00:11

Hai ragione,a volte, sarebbe bello essere un albero o una pietra.Le esperienze in amore però non sono mai sprecate possono servire a migliorarci.Grazie per avermi letta.Un salutone.T

il 15/11/2008 alle 08:42

Le foglie, ora intrise di lacrime, andranno a riempire il libro dei ricordi....
Un grrrrrande abbraccio
CesarOrso

il 15/11/2008 alle 10:48

E' vero i ricordi sono le fondamenta del nostro vissuto.Grazie per il commento.Ricambio l'abbraccio.T.

il 15/11/2008 alle 13:08

Mi piace molto la tua poesia...è un susseguirsi di emozioni....

il 23/11/2008 alle 21:01

Grazie del tuo gradito commento.Un saluto.T.

il 26/11/2008 alle 08:17

Anche questa è triste, ma bella perchè trasmette quello che provi, che partecipiamo ai tuoi sentimenti.
Con affetto
Fabio

il 18/05/2011 alle 00:14

Era un periodo di tristezza,ero stata ferita da qualcuno che amavo.Le poesie,anche se non autobiografiche,riflettono lo stato d'animo di chi le scrive.Ciao.

il 18/05/2011 alle 10:17