Poesie presenti nella categoria: Montagne dorate

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

lungo via d'inverno
Pubblicata il 09/12/2019
fiocchi all'improvviso
quell'attimo in aria
che m'hai baciato

era il tempo di sorridere
noi due correndo
lungo via d'inverno

il brivido di stringere
in coda alla cometa
una sorpresa

brillando
per vicoli e traverse a natale
solo il tuo candore
mano nella mano
fidanzati a scuola

stasera
rimangono due vecchi
sui banchi
al fermo immagine
stretti stretti
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

La vita passa ma lascia dolci ricordi

il 10/12/2019 alle 07:42

Un divenire che in quel bellissimo " stretti stretti" finale sfida il tempo stesso e va oltre.

il 10/12/2019 alle 17:06

sfida il tempo e va oltre... , ma tu Genz dipingi di belle parole anche i commenti, ciao vir

il 11/12/2019 alle 09:11

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Lamezia Terme
Pubblicata il 29/11/2019
Sulla strada polverosa
all'incrocio dei carrubi
s'ode il fischio d'un vapore
e il sole umido -di mare-
delle sette del mattino
sembra profumare -di strage- .

il Reventino dorme ancora
beato spettatore
sulla pozza di Caronte.
  • Attualmente 3.57143/5 meriti.
3,6/5 meriti (7 voti)

Le Poesie Meno Recenti

...Spuma....
Utente eliminato
Pubblicata il 19/04/2006
...A volte...un semplice scoglio...
racchiude su di se le spume...
levicandosi il corpo..
e formando piccole pozze tra gli anfratti...
ove son dei piccoli pesci...
che vanno e vengono....
creando piccoli riflessi...
...e controluce...pare specchio..il mare....
e...trattiene nel profondo..
....vite mai vedute....
mai immaginate....
dal nostro mirar la vanità del sole...
in superficie....affacciato....
su quello specchio...che conserva misteri...
come...un foglio segreto dietro un quadro..
ma..nella sua armonica profondità..
nel suo dolce brusio che accompagna i silenzi...
un piccolo anelito di Amore...
ci avvolge...
sopra uno scoglio...
quando..seduti su noi stessi...
ascoltiamo il cuore...
e ..pace...ad ogni suo rintocco..ci possiede....

Ed è..lo stesso cuore....
che racchiude docili stille...
spume dell'anima in andirivieni..
tra gioie ed amarezze..
come piccoli pesci..
che riflettono nel mare del viso...
il tuo...semplice esistere....
che negli anfratti del cuore...è storia infinita...
levigata dai tuoi perchè che restan muti...
mentre...sussurrrano i tanti silenzi...
il tuo bisogno di Amore...
la tua voglia di Amare....
e ciò...che della stessa vita...
è quel mistero..negli abissi dell'anima..
trascritto su un foglio fluttuante nel vento di un sogno...
che a volte...teniamo nascosto...
dietro quel quadro che il viso dipinge....
quando....
nessuno comprende...
quanto sia immenso l'Amore...
lo stesso Amore...che sembra andar via....
come una piccola onda nel mare....della tua...malinconia...

ciaooooooooo!! un kisssssssss ed un jolly-smileeeeee a tutti!! banny.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Ti riconosco dai puntini...
e quant'è lunga questa poesia!
L'ho lasciata per ultimo perchè sapevo che sarebbe stato faticoso arrivare alla fine....
invece sbagliavo perchè quando si scrive bene non si annoia mai...
un cioccolatino fondente a te e uno smile a me?

il 19/04/2006 alle 14:32

ehehhe...tra le spiritosaggini mi ero pure dimenticata di votare!!! Ho rimediato però :-))))

il 19/04/2006 alle 14:43

Mamma mia...è davvero bellissima...la leggo e rileggo!

il 19/04/2006 alle 15:53

Versi e puntini, sospensione dell'anima che leggera muove verso il mare dell'amore che tu ci fai attraversare, un abbraccio, mati

il 19/04/2006 alle 16:34

E' bellissima, mi ha lasciato dentro una gran sensazione! grazie ciao nadia

il 19/04/2006 alle 22:33

il tuo stile, la tua cascata chiara di note, occhieggiano fra la tua spuma
bravissimo Banny jollinodi lunaa

il 20/04/2006 alle 18:30

Credo ci sia un fiume che ti accompagna gorgogliando mentre la tua penna scorre parlando d'amore...e le sue onde ti suggeriscono le parole lasciate ai suoi argini...i suoi riflessi in movimento pescati dagli occhi al rivolti al cielo...dal vento che da voce a quei silenzi in un eco senza sosta...perchè è nelle tue vene il percorso di quel fiume.
Un abbraccio elevato alla quinta
Cesare

il 20/04/2006 alle 19:49