Poesie presenti nella categoria: Polis Pace

Poesie meno recenti
Successiva »
Tormento al DOMOPAK
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 21 di Marzo del 2003

Luciocangini, ha perfettamente espresso il nostro sentimento comune: voglia d'America e mal d'Africa. E' la dicotomia che vizia le nostre sensazioni in questo frangente storico. Il disgusto che emerge prorompente dalla tua poesia ne è espressione molto ben costruita.
Ciao.
Andrea.

il 21/03/2003 alle 10:03

Mi sto appassionando del tuo modo di scrivere...
Baci
Fancesco

il 21/03/2003 alle 11:16

nemmeno il frigo con te l'avrebbe vinta

dentro il frigo però per me sarebbe una cosa nuova

baci sciolti
Kat

il 21/03/2003 alle 17:45

Più che altro Andrea americani e africani in questo momento sono entrambi nel mio cuore, così come mi premono le loro vite,
il fatto è che ogni piccola cosa che faccio, mi sembra poco, l'impotenza l'ho sempre dentro...
eppur mi muovo.
Grazie
Baci Kat

il 21/03/2003 alle 17:48

So che condividiamo e questo è forza
con amicizia
ti bacio
Kat

il 21/03/2003 alle 17:50

Sono molto onorata da questo tuo apprezzamento Francesco
ti ringrazio
e ti bacio non ancora in pace

Kat

il 21/03/2003 alle 17:51

Grazie Oc
quel che si sente, molti di noi, anche se con fatica tentano di comunicarlo, cerco di leggere tutto il possibile, questo mi fa sentire vicino a voi che spesso non avete volto per me , ma cuore si
cuore si
baci Kat

il 21/03/2003 alle 17:53

Comunque di tormento si tratta
grazie Walter e
baci a te
kat

il 22/03/2003 alle 00:22

Grazie per essermi venuto a trovare, anche muto va bene, anzi sai che ti dico? che quasi quasi ti preferisco così

mmmsmak
Kat

il 22/03/2003 alle 00:24

Fame?? dillo ai Curdi; ma non ti interessano:
acqua e sete?? dillo agli africani; ma non ti interessano:
giocare a nascondino e nascondersi al nemico?? dillo ai morti del Viet, Ustica, Italicus, Twins Tower; ma non ti interessano.
Hai mai " speso" una parola per tutti questi??
Non mi sembra.
....invece di pensare ( unilateralmente ) e soffocare le tue carni avvolte in pellicola; ti è mai venuto in mente di avvolgere e mettere dentro il frigo un'altra cosa??
Ciao :-)
Oscar Yankee

il 22/03/2003 alle 18:50

Sempre in un altro tempo e paese avrebbero intitolato questa poesia Tormento al...freddo della Siberia
O.Y.

il 22/03/2003 alle 18:52

Ciao O.

baci kat

il 22/03/2003 alle 23:28
Quello che qui è pane
altrove è fame

Continua a leggere...