Poesie presenti nella categoria: Polis Pace

Le Poesie Meno Recenti

Hannah Arendt
Pubblicata il 14/03/2016
Nessuno che impari a pensare
può tornare a obbedire
come faceva prima,
non per spirito ribelle,
ma per l’abitudine
ormai acquisita di mettere
in dubbio
ed esaminare ogni cosa.

e’ anzi mia opinione che il male
non possa mai essere radicale,
ma solo estremo;
e che non possegga né una profondità,
né una dimensione demoniaca.

Può ricoprire il mondo intero
e devastarlo,
precisamente perché
si diffonde come un fungo
sulla sua superficie.

e’ una sfida al pensiero,
come ho scritto,
perché il pensiero
vuole andare in fondo,
tenta di andare alle radici
delle cose,
e nel momento
che s’interessa al male
viene frustrato,
perché non c’è nulla.

questa è la banalità.
solo il Bene
ha profondità,
e può essere radicale.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Ottima massima, Guido!

il 14/03/2016 alle 15:54

Una bella rivisitazione del pensiero di Hannah Arendt. Molto apprezzata!

il 23/12/2017 alle 11:32