Poesie presenti nella categoria: Polis Pace

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Non ho potuto, non ho voluto
Pubblicata il 12/10/2019
a chi mi chiede del perché non ho estratto l'arma
dico _non ho votuto_
nonostante io sia la legge, non ho potuto farlo
nel rispettarla non tutto mi è concesso
benché se ne dica, no proprio non posso farlo
anzi in molti aspettano un mio passo falso
per vomitarmi addosso tutte le loro malevoli parole
perché io per loro non sono la legge
ma solo un _ servitore dello stato_
un debole che si nasconde dietro una divisa
e nel fare questo abusa del suo potere, ma sapete una cosa
siamo sempre noi i primi a morire per mano di chi delinque
semplicemente per dedizione alla divisa
e per le troppe volte che ci troviamo in pericolo
senza avere i mezzi necessari
o per abnegazione al nostro dovere.
quante lacrime sotto i caschi o nell'intimo di una volante
quante raccomandazioni da mamme sempre più in pensiero
o compagne che ci chiedono solo di tornare
ogni sera a casa, nel dolce desco della famiglia.
oh certamente qualcuno fa errori
che immancabilmente ci rende tutti uguali
agli occhi di media che sfruttano la notizia
solo al fine di vendere il loro prodotto
ché sempre più simile a questa società
che non ammette sbagli, ma che poi
ci cerca nel momento del bisogno...
non siamo angeli, non siamo eroi, ma uomini
figli di quest'Italia che crede nella legge
e che vive di regole e condivisione,
e se davvero non ho votuto farlo
è perché solo così ci si può definire Nazione.
non ho potuto e non ho voluto
perché da noi deve partire l'esempio
e non possiamo abdicare a chi incita all'odio
per poi nascondersi dietro effigi di cartone.

© Saverio Chiti ottobre 2019

_a tutti i "portatori sani di giustizia", a chi crede in essa ed è disposto a sacrificare molto di suo, a chi crede in loro e ne riconosce i meriti_
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Acuta e vera

il 13/10/2019 alle 06:46

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Deutschlander
Pubblicata il 30/09/2019
Bosco
indecisa foresta
o giungla è l'Unione

parola di certo
da ogni albero sboccia
anche tra rovi di razzismo
diamantati divari
del diffidente sottobosco
dove, non matura mai

mentre pregevoli frutti
restano in attesa
che l'uomo si ritrovi
distante da ceti
di razze impure
che senza pulpito
con spregio tacciano.

martellanti colpi
di clacson suonati,
calzatura usurata
di superiorità presunta,
per mantener privilegi,
all'unità recano danno

ma forse è voluta
per lo scimmiottare
di qualche umile servitore
... a trovarne!

facciamo non resti
un'Europa ceca ...
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

bella, bella… ma ceca come la repubblica?...

il 30/09/2019 alle 18:36

se esistono pregevoli frutti e razze impure confermano la natura razzista dell'uomo il quale è solamente Vittima inconsapevole anche il ceco la vorrebbe tutta sua.........

il 01/10/2019 alle 12:23

l'uomo e prima di tutto vittima di se stesso l'uomo e la sua Gabbia ( vizi capitali - l'Ego )

il 01/10/2019 alle 12:29

Nelle tue parole microcosmi di verità, in un macrocosmo che si fregia troppo spesso di menzogne illusorie.

il 01/10/2019 alle 14:03

Non avendo ottenuto alcun cenno, in relazione ai singoli messaggi inviativi, vi ribadisco il mio ringraziamento per l'attenzione prestatami. Buona serata

il 02/10/2019 alle 19:08

Le Poesie Meno Recenti

2003....
Pubblicata il 08/01/2003
Viene e diviene Notte
aspetta e/o disaspetta il Giorno

Tranquillo il villaggio
non ha paura
vi è chi la cura

Bum! Bum!
Bang! Bang!

Odori di Morte!

Le Notti Insonni
hanno il colore Azzurro
dei miei Occhi
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

le notte insonne
hanno sapore
di solitudini
vaganti
e si colorano
con le iridi
che le tengono
sveglie....

bella...un bacio cri

il 08/01/2003 alle 22:09

...molto ma molto particolare...stai lanciando un messaggio a te stesso...troppa solitudine...e il tempo trascorre inesorabile scandendo i suoi rintocchi...portando solo dolore...
...tesoro mio...bacerei i tuoi occhi per farti sentire il calore dell'alba...è stupendo...come te!
...baci...simy

il 08/01/2003 alle 22:55