Poesie presenti nella categoria: Cirri

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Vecchio Hi-Fi
Pubblicata il 17/05/2018
Oggi le gemelle si son
sentite piu' belle,perche'
son tornate a far sentire
l'ardore del vecchio
vinile.
e dopo tanto cercare anche
nerone a riavuto il suo
benedetto finale.
e mentre mi strizzava
l'occhiolino ,mi diceva metti
a palla il volume come un
vecchio burino.
al cracchiare dell'anziana
puntina ,risuonava una
vecchia melodia e soddisfatto
e vistosamente contento, mi
sono stravaccato sul divano
ritornando ad un tempo ormai
lontano,ma esso mai diventato
vano.

della Serie(Passando il Tempo)
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Rivelazione 103
Pubblicata il 03/05/2018
Sento le mele
singhiozzare
con lacrime amare.
odo piangere
pere kaiser
per il destino crudele
delle loro cugine.
vedo cocomeri anoressici
bere vino di polpelmo.
assisto gruppo
d'uva;assalire cactus pacifisti.
e all'orizzonte
osservo
un'orda sghignazzante
di banane ingrifate di.......

2007
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

piaciuta! :-)

il 07/05/2018 alle 12:13

Me sa' che sotto la frutta si nasconde qualche altra cosa,un salutone

il 07/05/2018 alle 16:36

Le Poesie Meno Recenti

Parole in pindarico volo3
Utente eliminato
Pubblicata il 29/04/2002
PAROLE IN PIDARICO VOLO 3

Se bastasse a due cuori tenersi bene allacciati
Per librarsi gioiosi in pindarici voli inviolati
Per spaziare sicuri nel rassicurante cammino
Non varrebbe la pena di tentare nuovo destino.

Se bastasse l’incanto d’un total fervido amore
Che racchiuda nel cuore tanti felici momenti
E sostare nel grembo di belle notti accoglienti
Non varrebbe la pena di infiammare le menti.

Se fosse nostro destino mirare ad unica luce
Per aver la certezza di stare dentro orizzonte
Di bellezza armoniosa in pace dolce e sicura
Non ci sarebbe nel cielo di tante stelle apertura.

Se fosse vero il miraggio del solo sacro comando
In appello invasivo dentro i più sublimi orizzonti
Appoggiato al timore dell’eterna colpa tremenda
Non vi sarebbe attrazione per ogni nuova vicenda.

Se ogni nostro pensiero smarrisse vano speranza
Di tentare bel provvido volo in molteplice modo
Nell’attesa insicura verso ogni istintiva passione
Non sarebbe il Creato una causal casuale visione.

Non attentate alla sorte del pindarico libero volo
Col ritenerlo indecente ogni volta turba la mente
O considerarlo dannato quando sfida anche il fato
Ridurlo a rango profano quando ha nulla di arcano.

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)