Poesie presenti nella categoria: Parole di pace

Le Poesie Pubblicate ieri

Non mi chiedete perché
Pubblicata il 25/10/2020
Non mi chiedete perché.
io so di essere pulce sul pelo del cane.
che succhia linfa vitale
per non soccombere e morire.

non mi chiedete chi sono davvero.
so dei miei giorni felici
che spiccano come stelle in cielo.
e mi ricordano sempre
di non essere ciò che non sono.

non mi chiedete quando.
so che qualcosa accadrà.
e non sarà confine di terra
ad impedirne la nascita o la pietà.

non mi chiedete chi sono.
non sa rispondere nemmeno il mio cuore.
che ha visto cerchi concentrici
formarsi improvvisi
tra le secche del mare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Con profondo piacere leggo i tuoi testi ... in essi mi perdo e trovo...

il 25/10/2020 alle 11:42

Ed io con molto piacere ospito le tue sentite emozioni. Grazie, amica mia.

il 25/10/2020 alle 11:46

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Un giorno di festa
Pubblicata il 23/10/2020
Il volto ( santo ) d'una madre,
le ( sue ) mani di malinconia.

risate e liquore.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Insegna al tuo amore
Pubblicata il 04/10/2020
Insegna al tuo amore a non limitarsi.
perché non meriterebbe più il suo nome.
insegna al tuo amore ad aprirsi.
una fiammella che diventa sole.
insegna al tuo amore a non armarsi solo di pensieri.
a non bandire la propria origine.
a non permettere di non farsi amare.
insegna al tuo amore ad essere umile.
e a farsi da parte se di solo amore vuole soffocare.
insegnagli a rispettare l'altrui amore.
anche se non usa le stesse identiche parole.
insegna al tuo amore a servire.
il viaggio è importante, non il suo fine.
insegna al tuo amore la solitudine.
perché ogni amore è schiavo di se stesso.
insegnagli a cambiare.
e a sorridere al continuo infiltrarsi del dolore.
sarà più forte e pronto di un misero battito di cuore.
parla con sincerità al tuo amore.
da subito e per sempre.
perché poi sarà lui ad insegnarti
a non vivere di assenze.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Mi trovo a leggere questa poesia subito dopo aver finito di vedere il film "Viaggio in Inghilterra" con Anthony Hopkins e trovo affinità tra lo scritto e la pellicola.

il 04/10/2020 alle 17:21

Ciao. Piacere di conoscerti. Non ho purtroppo visto questa pellicola ma mi hai suscitato curiosità. Grazie per l'osservazione. Lo ritengo un bel complimento. Serena serata.

il 04/10/2020 alle 19:42

Le Poesie Meno Recenti

Dio c'è
Pubblicata il 23/01/2004
Su in arto…verz’er cèlo…..ariva su le stelle
er pianto de’ li pupi che cercano mammelle..

Su’ l’arido cemento stracina la sua vita..
è‘n bòccio senz’affetti…e la vò fa finita….

Stà fermo a n’angoletto..tutto rincantucciato..
cià ‘r muso d’agnoletto….è ‘n cane abbannònato….

Sei tristo..sei deluso.. la vita t’ha sconfitto..
voresti chiude er conto..finì co’ ‘sto conflitto…..

Pe’ tutti c’è Quarcuno…che ci’ ama e ce conzola…
basta penzà che esiste…vedrai, che n’è ‘na sòla!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ciao Kat. grazie del tuo commento e del voto.Forse non tutti capiscono bene il dialetto romano.Se mi dici la parola che non si capisce metto la spiegazione.Ti auguro una felice giornata Paola

il 24/01/2004 alle 07:58