Poesie presenti nella categoria: Paesaggi dell'anima

Le Poesie Pubblicate Oggi

Pubblicata il 23/05/2019
Non ho coraggio a sufficienza
per seguirti fino in fondo
quando oserai proferir quella parola
sulla quale avrei molto da dire.

ti prego non dir nulla.
l’ho conosciuta quasi ieri
e ho già sofferto il gelo della pelle
versato lacrime di ghiaccio
e trepidato immobile.

cento volte già l’ho ricordato
cento volte ancora ho urlato rabbia
in un silenzio interiore
come una mina brillata in fondo al mare.

ti prego non dir nulla
o soffrirò ancora
ad ogni fotogramma
di questo nuovo
addio .
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Le Poesie Pubblicate ieri

La silente magia della sera
Pubblicata il 21/05/2019
La silente magia della sera
adagiata in un’aura sospesa
nel momento
in cui il suo cielo cangiante
va dal rosso al cinerino
mi riflette il passaggio
della vita alla morte
e, nel mezzo quel frammento
che dalla luce del sapere,
dall’aver visto, dall'aver vissuto
trasporta nel mistero più assoluto
inoltrandoci in mondo
che non avrà più un domani.

un mondo senza cielo, senza alberi
e senza mare?

sarà forse un interminabile labirinto
cieco di splendore la dimora ultima
che ci attende?

o forse dall’altra parte del tramonto
dopo il buio che ci ingoierà,
ad ogni porta che si chiuderà
dietro a noi, nuovi inquilini,
si presenteranno archetipi e splendori?
  • Attualmente 1.5/5 meriti.
1,5/5 meriti (2 voti)

Bellissimo quesito il tuo, purtroppo dal di la del tramonto non è mai tornato nessuno. Chi ha la fede spera che sia come ciò in cui crede. Un gran saluto. Buona serata.

il 21/05/2019 alle 22:04

Grazie infinite Cassiopea. Buona giornata a te!

il 22/05/2019 alle 14:49

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Paura( in ricordo di Miriam)
Pubblicata il 17/05/2019
Fuggi, fuggi Miriam,
dal campo dove ti hanno rinchiuso..
hai trovato uno spiraglio nel
reticolato..

fuggi con il tuo piccolo cagnetto
salvato da te, la paura che
semiparalizza, il sudore che
ti rende viscida...

paura di non trovare nessuno
che possa volervi bene
ma il cielo
vi aiuterà,
tra falene che indicano
un bosco, un rifugio,
un sentiero
verso la libertà....
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (3 voti)

Uno scampolo di un evento più grande, ben isolato e proposto.

il 18/05/2019 alle 10:24

Anni bui e pregni di dolore ricordano questi versi!

il 18/05/2019 alle 18:25

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

I tuoi passi in quelle sere d'oro
Pubblicata il 07/05/2019
ripenso ai tuoi passi in quelle sere d’oro
quando mi aspettavi paziente lungo il vialetto
con lo sguardo sorridente e colmo di domande
e, quegli abbracci delle tue amorevoli mani
li sento ancora, madre…

ti rivedo nella grazia dei movimenti
girare nell’aura delle stanze affaccendata
e le voci rivivono gioiose come allora.

di pace e di dolcezza era abitato il tuo cuore
che trasmettevi al mio attraverso le tue carezze
percepite ancora sulla pelle.

fosti mio rifugio
ed equilibrio nel desiderio di giustizia
che m’inculcasti e nel quale trovo spazio
per sperare e mai disperare
rifugiandomi in quella musica descritta
nel tuo spartito che mi riporta te
quando il mio sole si spegne
lasciandomi desolata e triste.

quando la tua mancanza
diviene sofferenza, io irrequieta vago
per sentirti ancora in me
e per sentirmi ancora parte di te
accarezzata seppure dalla tua ombra.
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Grande nostalgia d'amore, in questi versi, intinti in speciali immagini del passato. Poesia apprezzata

il 07/05/2019 alle 18:48

Grazie infinite Archana. Buona serata!

il 07/05/2019 alle 20:10

Stupenda dedica all'amore materno ed al suo struggente e delicato ricordo.

il 07/05/2019 alle 22:33

Parole che non dimenticheranno chi le ha scritte e per chi! Bellissima!

il 08/05/2019 alle 11:12

Grazie infinite a Cassiopea e Sir Morris, buona domenica a Voi!

il 12/05/2019 alle 15:39

credo che le tue parole le hanno riempito di gioia il cuore...questo è amore che rimane sempre.piaciuta

il 12/05/2019 alle 22:30

Le Poesie Meno Recenti

nuova musa
Pubblicata il 22/12/2007
se davvero avessi trovato
una gemma nella polvere
un sorriso tra le lacrime
un fiore tra quei rovi

chissà

  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

sperare ..sperare .sperare a natale si può fare...anzi , si deve.

anna

il 22/12/2007 alle 21:35

Chissà?

I fiori li cerco,
non li trovo
Le gemme le scovo
non le trovo
I sorrisi li accendo
non li trovo
per caso, tra le lacrime

Baci e abbracci
liz

il 04/01/2008 alle 11:34