Poesie presenti nella categoria: Cazzate

Le Poesie Pubblicate Oggi

Pubblicata il 28/05/2020
Il Buio non mi ha mai
fatto paura,perche'
l'energia elettrica e'
la sua cura.

della Serie(Accendete la mente)
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Pochi son coloro che velocemente afferrano che ogni problema ,ha la sua giusta soluzione...caratteristica di persone più che sveglie...e tu lo sei.

il 28/05/2020 alle 14:28

Speriamo di riuscire nel rimanere svegli il piu' possibile,un saluto

il 29/05/2020 alle 10:42

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Gli anniversari
Pubblicata il 26/05/2020
Per mantenere sempre ardente la fiamma
dell'amore, in occasione del nostro ormai
prossimo sessantesimo anniversario di
matrimonio, regalerò alla mia sempre più
verde sposa, un autotreno di legna da
ardere|
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)

Pensiero stupendo...ma sono certa che persone come te riescono a tenere acceso quel sentimento senza bisogno di legna ...augurissimi Vittorio e ,che la fiamma che ancora vi tiene uniti non si spenga mai Gabriela.

il 26/05/2020 alle 17:55

Grazie dolce Gabriela!

il 27/05/2020 alle 08:33

Bel sapere che nel voler si possa / dopo una vita intensa / di rosa e rosso aspersa / tener la fiamma accesa e, naturalmente, auguri.

il 27/05/2020 alle 19:40

Fai anche miei i complimenti e l'augurio di Gabriela. Ciao.

il 28/05/2020 alle 04:07

meco meco... 60!!! gulp... ce da restacce storditi! AUGURISSIMI

il 28/05/2020 alle 13:33

L'accoppiata ringrazia tutti voi per gli auguri! Non è vero che il matrmonio è la tomba dell'amore, basta dargli fuoco! Con affetto

il 28/05/2020 alle 19:04

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Fenomeni da Baraccone
Pubblicata il 11/05/2020
Quando uno spot religioso
diventa pubblicita' per il
mussulmano,vuol dire che
il governo gli porge la mano.

mentre voi politici festeggiate
questo falso trionfo,le nostre
liberta' in un buco nero fanno
il tonfo.

ed Erdogan ringrazia perche'
quattromilioni sono una gran
grazia, con essi il terrorismo
ben si sollazza.

la liberazione arriva con strano
tempismo e forse nasconde
questo strano Nazifascismo,
dove la dittatura sanitaria sta'
andando per aria.

della Serie(Ricordando Fabrizio Quattrocchi)
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Per me le parole hanno un senso preciso e non si possono usare capovolgendo la realtà. Nazifascismo abbracciava un periodo storico passato. Per la realtà odierna devi coniare una nuova parola.

il 11/05/2020 alle 14:54

E' vero il Nazifascismo e' un periodo storico ormai passato ma e' ben alimentato e mai dimenticato certo non sono quelli vestiti di nero che manifestano una tantum nella Germania ma bensi quelli in Ucraina,quelli nella ex Jugoslavia ,quelli che si trovano all'Oms e Onu,lo potrei chiamare dittatura tecnosanit ovvero tecnologica sanitaria,ma non so' se all'interno riesco ad inserire tutti i soprusi delle svariate dittature come quelle di apparente democrazia,un saluto

il 11/05/2020 alle 20:03

Si fanno vedere i salvatori! Quando chiunque dando 4milioni di euro riuscirebbe a liberare una persona in ostaggio (oltretutto andata di sua spontanea volontà in posti insicuri, perciò la responsabilità sarebbe dovuta essere esclusivamente sua e della sua famiglia, visto che qui piano piano stanno morendo altre famiglie per colpa del governo stesso)... Mi sarebbe dispiaciuto per la ragazza se le sarebbe successo qualcosa di brutto, ma mettendomi nei suoi panni io penserei di essermela cercata.

il 11/05/2020 alle 23:07

Diciamo che dovrebbero usare i canali ufficiali anche se molti di essi sono dubbi, e non andare allo sbaraglio con ong che nascondono secondi fini petche' chi finanzia alcune di queste ong vuole risposte vuole primavere colorate vuole cambi di regime vuoli portare democrazia vuole sperimentazione di farmaci e vaccini e tanto altro ancora e per fare questo si rischia e guadagna tanti soldini ,non sara' questo il caso spero ,un saluto

il 12/05/2020 alle 12:05

Le Poesie Meno Recenti

Tutti pazzi
Utente eliminato
Pubblicata il 14/10/2013
Sul bordo bianco della mia coscienza
coltivo casi azzurri di eugenia
legati a questa mia melanconia
che fa domande nere all’innocenza
del fiore che staccatosi dal ramo
si attarda con i verdi suoi tormenti
nel gioco delle sfide e dei lamenti
convinto dal giallino del richiamo
che si combina a grammi e non ad etti
coi rossi rintronanti la paura
finiti nella pancia per procura
di chi qui invoca con i blu stradali
un vispo ragazzino incollerito
che stava allegramente nel cortile
mostrandosi paonazzo e tenorile
col tono brillantane di un carminio
mentre che i grigi veramente tali
passavano sbiaditi e divertiti
sui sassi ben piazzati e infreddoliti
all’ombra dei cipressi verdemela
col fare ondeggiolante di una vela.

ho inteso solo allora in pochi sprazzi
che siamo indubbiamente tutti pazzi.
  • Attualmente 3.25/5 meriti.
3,3/5 meriti (4 voti)

Rivelazione

il 14/10/2013 alle 22:50

Bellissima!

il 15/10/2013 alle 07:38

inestimabile il valore di una coscienza bianca un salutone ,

il 17/10/2013 alle 17:07