Poesie presenti nella categoria: Cazzate

Le Poesie Pubblicate ieri

Desiderio
Pubblicata il 19/04/2021
Non odo che il suono della tua voce
io sono un vecchio vagabondo disperso
il cielo mi fa da cuscino per sporgermi
verso i tuoi grandi occhi neri
e non dir nulla se non che il
mondo non mi basta mai
specie se penso che
stanotte sei
distante
e tremo
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Dante abbia compassione di me
Pubblicata il 16/04/2021
Tanto acidella e stronzetta pare
presso la macchinetta del caffè
la Dottoressa mia
(Dirigente Amministrativa)
quand'ella mi saluta,

che sprizza fiele
a immagine de na cornuta,
che se figuri er marito,
a cellulare spento sparito,

discinto e frettoloso
in qualche equivoca stamberga,
tutt'intento nella copula
co na ventenne sconosciuta,

che glie potrebbe esse figlia,
ma già navigata e astuta
sotto pretesto de regalo o prestito
i soldi sovente glieli piglia,

e la consorte al buio attende muta
che alfine rincasi er gaggione
(in romanaccio = pollo, ingenuo),
fulminea su costui le luci accendendo
a camicia sghimbescia e mutande alla rovescia.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

meravigliosa

il 16/04/2021 alle 18:59

Grazie rStorm_ , troppo generoso/a.

il 16/04/2021 alle 22:40

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

'O viaggio iv parte
Pubblicata il 04/04/2021
viandante- Ora diventi umano pure tu? Papà non ha promesso niente per il futuro, ma fa vivere il presente considerando il passato, ma non il futuro.
asino- Ora la testa non mi fa male ma mi gira. Spiegatevi meglio...
viandante- Prendi un peccatore che ha trasgredito nel passato le Leggi di Papà,
come vive il presente?
asino- Come lo faccio a sapere?
viandante- Te lo spiego io: Se ha vissuto nel passato senza peccati vive una vita tranquilla senza nessun problema in grazia di Dio! Se nel passato ha peccato e oggi si è pentito vive senza problemi pure lui. Se nel passato ha peccato e continua a peccare non vivrà mai in grazia di Dio e continuerà a dimenarsi fra mille problemi senza mai
raggiungere la Luce rappresentata da Papà.
asino- E se si pente all'ultimo minuto prima di morire che fine farà?
viandante- Ultimo minuto? Non esiste! Tutto è presente o passato quindi anche per lui vale quello che già ho detto prima.
asino- Questo non mi sembra giusto, Vi sembra che uno che si penta all'ultimo minuto abbia gli stessi vantaggi di chi ha fatto una vita da Santo per tutta la sua esistenza?
viandante- Vedi come ti sbagli...Consideriamo solo il passato, chi ha vissuto in grazia di Dio ha avuto sempre Dio vicino a se. Chi ha vissuto il passato peccando e senza Dio non potrà mai capire quello che si è perso nella vita passata. Lui non potrà ritornare indietro e correggere i propri errori,quindi ha vissuto quasi tutta la vita senza Luce e senza capire quello che si è perso.
asino- Scusatemi ma gli ebrei che nell'ultima guerra sono stati decimati nei campi di concentramento, possono mai paragonarsi ai pentiti dell'ultimo minuto dopo tutto quello che hanno patito prima di morire?
viandante- Ti ho già spiegato prima che la morte non esiste, ora la domanda la faccio a te: “ Secondo te chi ha sofferto di più nei campi di concentramento chi viveva in grazia di Dio o chi invece non credeva nell'Eterno? “
asino- Su questo non sono in grado di rispondevi.
viandante- Te lo dico io! I Credenti andavano verso la morte con
Dio che soffriva insieme a loro. Invece i non credenti morivano da soli senza che nessuno li facesse compagnia.
asino- Ora mi vorreste dire che chi credeva in Vostro Padre ha sofferto in meno degli altri?
viandante- Non proprio questo, ma perlomeno accettavano le loro condizioni con più' rassegnazione, sapendo, poi ,che anche mio Padre soffriva le loro stesse pene.
asino- Ora non state un poco esagerando? Vi sembra che Vostro Padre abbia sofferto quanto loro?
viandante- Ora rispondimi su questo.” Secondo te chi ha sofferto in più, io sulla croce o mamma mentre mi vedeva morire?”
asino- Questo pure un asino lo capisce: “Vostra Madre!”
viandante- Figurati Papà che è stato il Creatore e che in sé racchiude una mamma e un Papà, quanto ha sofferto, nella sua doppia veste , vedere i propri figli patire in quel modo....
asino- Scusatemi e non poteva intervenire ed evitare tutte quelle stragi?
viandante- Papà quando ha creato ha dato all'umanità la libertà di agire senza nessuna nessuna interferenza, quindi ognuno agisce per proprio conto, Chi rispetta le Sue Leggi vive in Lui chi non lo fa vive per conto proprio.
asino- Che significa?
viandante: Le anime che hanno vissuto in grazia di Dio, quando si staccano dal corpo lo fanno tranquillamente in quanto sono piene di luce, quelle che non hanno creduto lasciano il corpo senza nessuna speranza, continuando a vivere senza luce vagando nell'universo.
alla prossima...Nel frattempo inizio a trascrivere 'O peccatore 'mparaviso, potete stare certi che in alcuni punti sorriderete da soli Per me una satira o commedia deve inegnare qulcosa, ma divertendo il pubblico. Con tutti i problemi che ci sono oggi il teatro deve essere un divertimento anche se pungente.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

Un bel dialogo tante riflessioni. Complimenti!

il 05/04/2021 alle 13:42

Son troppe le domande che poni a cui non riesco a dare risposte ma, sono convinta che vivendo regalando agli altri ciò che dagli altri vorremmo ricevere avremmo risolti molti dei nostri pensieri... ti leggo con vero piacere...

il 05/04/2021 alle 19:02

In quel "chi soffre di più, la madre o il figlio in croce?", una grande verità. Benché la sofferenza sembri intimamente personale, è chi ci ha creato e assiste impotente a soffrire di più delle scelleratezze umane.

il 06/04/2021 alle 08:07

Le Poesie Meno Recenti

Pubblicata il 16/04/2002
così, in una vetrina tene stavi appollaiato, triste e sconsolato.
Amore a prima vista e ti ho portato via.
Ora sei seduto li con le zampe a penzoloni e mi guardi, cosa vuoi?
Una serata in torretta?
Ti offro un'alternativa, il pastone a casa mia?
... ... ma ... ... tene vai ??!?!?!? ....o resti?
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

... esssssi, sisisissisissisisi, quasi mai indecisa, e quella volta che lo sono è per non-egoismo... e sbaglio!!!
Ciao

il 17/04/2002 alle 15:57

... orestiamo oacenaandiamo..??? ho un pò fame ...
ciao
g

il 18/04/2002 alle 12:46