Poesie presenti nella categoria: Il serpente e la mela

Le Poesie Pubblicate ieri

il lampione "e ancor ritorno" parte 2
Pubblicata il 28/05/2020
E ritorni..
..ricordo,
qual
fuliggine dal cielo;
e
più ti scaccio,
più
ti vendichi:
eterno,
a soffocarmi
nella subdola
spirale
del tuo incubo.

lento
s'annebbia
il rumore
della pioggia,
torpido e molle,
all'ondular
de' liquidi sprazzi
che
il tempestoso viale
illuminano
e, come spettri,
gli alberi.

attratto
dal
ridente gorgo,
subito
il vascello
abbandono
nell'effimera
esistenza:
e m'affossa
l'onda
e m'eleva,
ed annaspo
nel torbido fondale
e ancora
emergo
per il liquido
torpore:
in quelle
vaste
latitudini
sperdute
ed infinite,
dove l'incubo
m'accarezza,
annientandomi...
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

sogni in deriva ..." voluta incoscienza"
Pubblicata il 26/05/2020
Mi è
dolce
pensare
di essere
sdraiato
nella penombra,
ignorando
bisogni
pensieri
e donare
spazio ai sogni.

con la fantasia
lontano volo
immaginando
che di bellezza
brilli il mondo,
l'umanità...

oppure
pensarti
seguendo distratto
una voce
che forse
creo
per non esser solo,
a volte
per non sentirmi
preda del fato
perduto
indifferente
scivolando
in sogni leggeri
pezzi di cuore
e d'anima perduti.

triste
felice incoscienza.
so che..
..ho vissuto così
senza capire niente
ma
non ho
voluto capire
per proteggerci
per sopravvivere...
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Bisogna capire per non sopravvivere è questo che fa la differenza. Ciao.

il 26/05/2020 alle 13:33

e nelle illusioni , si trovano spesso i fili conduttore che portano alla felicità...piacevole lettura.

il 26/05/2020 alle 17:37

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

terrena..." maligno vivere"
Pubblicata il 20/05/2020
Chi
blocca
il nostro passo?
chi
la pena nostra
rintuzza
nel maligno
icore
di lusinghieri svaghi,
.. quando
infesti fenomeni
profanano l'amore
e l'essenza
d'un vivere
dignitoso?
oh,
di che pianto
gronda
e di che sangue
il paziente
cammino delle genti,
vinte e sfruttate
tra bisogni e faide..
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Meno Recenti

La via delle cose
Pubblicata il 21/02/2002
La cosa
ci mostra la via:
il nudo,
evidente,
insistere nello spazio,
l’ingenuità del puro esistere,
non sono forse
testimoni
del nostro ironico destino?
Esserci e testimoniare
di aver voluto
disporre
con un soffio di tenerezza
la condanna del tempo
al semplice, lento, decadimento nel nulla.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)