Poesie presenti nella categoria: Esorcismo

Le Poesie Meno Recenti

Saldi di fine stagione
Pubblicata il 30/08/2007
Cio che resta di noi
immagini di fragilità
solitudine e riscatto,
in una vetrina svenduti
tra inquietudini e debolezze
corolle di colorate orchidee
spogliate della loro bellezza,
una vita oscura e strana
come miriadi di germi
che sussultano in un eterna
incubazione senza trovare
forza e energia per uscirne fuori .
Questa tempesta silenziosa
ci dilata la mente
costretti come alberi di vivaio
rachitiche a lottare per dilatare
la loro esistenza come atomi di memoria
scarsi di linfa di una terra sterile .
come saldi in vetrina veremo esposti
come processione uscendo dal limbo
della nostra vita .
Una barriera di sogni
incomincia a languire
tra realtà e fantasia
regalandoci vestiti nuovi
da indossare .
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Questa poesia è stupenda...
Un'immagine che dà da pensare e nella sua originalità cattura.. per non parlare dello scorrere dei versi.. semplici, avvolgenti, riservati..
Bella davvero.
Un salutone.

il 01/09/2007 alle 02:06

le gioie i dolori i desideri le ricchezze sono come la nostra stessa vita ,nessuno conosce il vero fondo ,
ignorandone i confini ..............
hai capito quello che volevo trasmettere
e non è facile
grazie del commento
un saluto un bacio
lia

il 03/09/2007 alle 12:22