Poesie presenti nella categoria: Esorcismo

Le Poesie Pubblicate Oggi

exire auferat de me, pythonissam!
Pubblicata il 20/09/2019
exire auferat de me, pythonissam!
ut de!
abe! discede! demigre!
semigre! recede! apocule!
exite!
tu, indignamini maga!
submerge in laco!
vacuum abe!
venefica, cade in ignem!
igne combure
de jure!
fiat pulvem!
fit fumo!
fiat herbam!
te facere gramen!
pere! evanesce! recede!
aborisce! abfuge! dispare,
matrona malefica!
irata es et agrestes,
quaia molestas, vexas et pugnes
mihi,
poetam-
tibi mitto unum deum de fabula antiqua,
qui nocentem punit tibi.
ut, sit eo modo!
no- ultra nervorum mihi!
evenesce in aere!
non mentior plura!
tuam eritis fiat duram!
cum deficsium,
fixe malum!
cum incantatiam,
eum facere!

ivan Petryshyn
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

er tajo de le pensioni D'oro
Pubblicata il 15/09/2019
Er tajo de’le pensioni d’oro…

ve domanno e chiedo scusa
pe' la mia ignoranza, ma 'sto generale,
ha partecipato a quarche guera a noi sconosciuta?
Perchè un generale se nun fà armeno 'na gueretta
che generale è...i generali de 'na vorta,
quelli si che se potevano chiamà generali,
quelli d'adesso sò boni solo a la fine der mese
a telefonà a la banca e...è arivato er pacco?
mo è tutta 'n'artra cosa.
a Roma de 'na vorta, annava a ciccio de sellero
un fac simile de generale,
targato da la plebe romana come:
er Generale Mannaggia la Rocca...e,
quanno li vedo tutti bardati
con medaje e ammenicoli vari, penzo a lui…e,
ma ce fusse stata 'na guera che c'hanno tenuto anniscosta?
me scuso pe' quarche sfonnone,
ne dico tanti che nun ce fò più caso!
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Solitudine
Pubblicata il 08/09/2019
Mi trascina
in basso
il buio dell'abisso,
e nel silenzio
di una profonda solitudine
cado
e il mio corpo giace
su di un roseto
di sangue e spade
che mi avvolge
in un abbraccio straziante
e suicida,
ove le mie grida
vengono inesaudite
e calpestate
dalla moltitudine ignorante.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Le Poesie Meno Recenti

Icaro patetico e smarrito
Pubblicata il 02/07/2003
Icaro patetico e smarrito

Fango farina stracci le sue ali

Stenta rabberciato il volo

Sopra un cielo di piombo e rabbia
Sopra la burla dei sogni svaporati
Sopra i mille domani amari

Sopra il tempo del chiedere
Sopra il tempo del perdere

Fonde la debole colla e il supporto si disfa
Tra il malsano cuocere d'una ciminiera oscura
e lento impercettibile cade e scende
fiocco di neve marcio
pregustando l'ultima goccia di fiele.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

e gia...a volte la nostra vita assomiglia a quella di icaro...precipitare nel vuoto del nostro mondo...

il 02/07/2003 alle 10:48

mi paice davverot atno questa analogia con icaro, versi spettacolari,bacionie ster

il 02/07/2003 alle 11:05

Ma è bellissimaaaaa .... davvero!
Carica di immagini forti che penetrano l'anima ... e quante ma quante volte ci siamo sentiti così!
Complimenti sinceri ed un caro saluto
Cristiana

il 02/07/2003 alle 11:12

..forse cadere giu' fa male...ma risollevarsi pura neve e' stupore...

Grazie, Montecristo...
Luna

il 02/07/2003 alle 12:00

pregustando l'ultima goccia di fiele.... molto vera e dipinta in modo efficace dai tuoi versi, questa realtà che a volte ci fa volare e poi precipitare...
Un caro saluto
Axel




il 02/07/2003 alle 12:48

che è vuoto fuori e dentro
Grazie
Montecristo

il 02/07/2003 alle 12:55

ti ringrazio molto,
ma tu scrivi in fretta, è un guasto alla tastiera o un nuovo stile ?

Eh eh
Scherzo
Montecristo

il 02/07/2003 alle 12:57

io talvolta mi sento così, ma non sempre, non vorrei sembrarti un pessimista cosmico.
Grazie

Cristiano

il 02/07/2003 alle 12:58

è staccarsi dal vuoto la prima paura, poi è leggero volare.
Grazie a te
Montecristo

il 02/07/2003 alle 13:01

si è vero, è comunque questa realtà...

Grazie
Montecristo

il 02/07/2003 alle 13:03

...viggia imperituro
sulla carcassa di un mondo
troppo occupato per guardarsi
allo specchio...

Ti leggerò ancora....

il 02/07/2003 alle 15:29

semplicemente corro sulla tastiera bacioni ester

il 02/07/2003 alle 15:37

e io farò altrettanto

grazie dei versi

Montecristo

il 02/07/2003 alle 15:43