Poesie presenti nella categoria: Poesia sperimentale

Le Poesie Pubblicate ieri

L'Abbandono
Pubblicata il 18/03/2019
Rossa morte prendimi!
ma fammi cantare quanto Vita fosse spietata!
consolami dunque fra le tue eterne braccia
e fammi esalare nell'oblio
trasforma i miei occhi in lunghe voragini,
liberami dall'esoso peso del cuore
svuota il mio cranio prenditi la ragione
e dammi il piacere
prenditi i vestiti e i capelli
lasciami cadere per l'eternità,
toglimi tutto lasciami solo la musica
amen
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Soft ed intensa nello stesso momento

il 18/03/2019 alle 05:10

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Marzo Pazzo
Pubblicata il 14/03/2019
Nel cielo
di cemento e confetti
uno scorpione di nuvole nere
coglie di sorpresa la luna e la divora

il Sole, di spalle
da uno specchio vede la scena
e la copre
col suo fumo di pipa
poi sputa a terra qua e là
si fa un selfie
e lo spedisce a chi ha sete
o a chi nuota disperato nel fiume

gli alberi allertano fruste
alla fiera dei loro diamanti
atterriti da questo mese pazzo
con mille farse agli imbrogli

sulle spalle dei vecchi
una bilancia a propendere
tra pietre e fiori gelati
e un taccuino
inutile la segnare la pesa
--------------------------------------
da:Soste Precarie
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

Notevole creatività in questo spunto poetico di magnifica lettura

il 14/03/2019 alle 17:25

grazie...michael

il 14/03/2019 alle 19:01

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

La nera coperta.
Pubblicata il 24/02/2019
la nera coperta
magica, come la notte,
avvolgimi di una nera coperta
e portami li dove aperta
una finestra
mi mostri la luna.
fragile ginestra,
la vita è una minestra
insipida ed il mio sangue
non è un buon sale
con il quale condire
questo insensato morire,
vivendo.

un giorno, forse, la poesia
tornerà ai suoi antichi albori,
quando gli allori
erano brillanti corone
e prone le stelle si piegavano
come muse alla sua penna
pronte a farsi dipingere
in tutta la loro maliziosa grazia.
ma quel tempo non è oggi.
oggi cerchiamo più tempo
sprecando il tempo.
oggi è prosa, oggi è una rosa
che ha sul suo stelo merda,
e non petali.

ma tu magica, come la notte,
avvolgimi in una nera coperta
e portami dove scoperta
come una donna
la galassia mi mostri
i suoi segreti,
senza pudore!
i versi sono preti
ai quali un poeta
deve confessare tutto,
anche se non crede,
anche se non vede
che buio nel buio.
muoio, muoio vivendo!
e svendo la mia anima
al diavolo ogni giorno
per un po’ di fuoco
che mi riscaldi
da questo gelo eterno!
anche l'inferno
È meglio di questo purgatorio
di silenziose penitenze,
di questo dormitorio
dove anime si assopiscono
in limbici sospiri,
in giri di lenzuola.
la vita è una scuola
dove i maestri,
morte, Amore, Dolore
e Pazzia ci insegnano,
con sguardi di scorno,
che tutto brilla,
fino alla fine del giorno.

ma tu, magica come la notte,
avvolgimi in una nera coperta
e portami dove esperta
concedi ai poeti,
malati, pazzi e disperati
i fiati dei buchi neri,
il verso lirico di una particella
nel vuoto,
il respiro dell'universo ignoto.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Le Poesie Meno Recenti

Una stella nel mio mare
Pubblicata il 29/07/2005


A ciascuno la sua storia
sul palmo della mano
inciampa una perla
dalle labbra parole soavi
a plasmare sogni
e lenire il passato

penso tu sia una stella
caduta nel mio mare.


OLIMPIA

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

BELLA E TENERISSIMA. GIùGIù

il 29/07/2005 alle 17:22

è una Emozione leggerti
come sempre

Carezza

il 30/07/2005 alle 15:31