Poesie presenti nella categoria: Poesia visiva

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Una vecchia fotografia
Pubblicata il 17/04/2021
Mi capita tra le mani una vecchia foto,
ci sono io seduto su una vetusta moto,
uno strano paio di occhiali da sole,
da non far vedere assolutamente alla prole.

un inconsueto indumento in pelle,
al ricordo del profumo volo tra le stelle,
dalla sua tasca si intravede un accendino,
già fumavo allora come un cretino.

un paio di jeans molto attillati,
negli anni saranno stati di sicuro buttati,
sopra i folti capelli un bel basco,
per me era un'eresia portare il casco.

sotto la sella il mio indimenticato carburatore,
per lui mille imprecazione e in officina tante ore.
il giorno che quella moto mi fu regalata,
la notte in garage ebbi passata.

ora non vivo più in quella abitazione,
negli anni il mio domicilio ha avuto più di una variazione,
ma quella moto è ancora lì sotto una coperta,
ora nel guidarla la mia mano non sarebbe più esperta.

qualche volta le passo vicino e non penso più al carburatore,
ma alla ferma voce di quel premuroso genitore,
che mi invitava a stare sempre attento,
occhio alla strada senza superare i cento.

ogni tanto quelle voci riecheggiano ancora come per magia,
e io cerco di registrarle in una semplice poesia.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Amara e vera

il 17/04/2021 alle 18:27

Pezzi di vita che, guardando vecchie foto riportano vivide alla mente ricordi che allora avevano la sua grandissima importanza...piacevolissimo testo.

il 18/04/2021 alle 09:55

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Tapis Roulant
Pubblicata il 26/03/2021
Un tappeto molto strano,
che non va sotto il divano,
si muove veloce oppure lento,
invita a fare movimento.

se tu sopra ci vuoi stare,
devi saperci camminare,
per un momento di distrazione,
la testa sarebbe sul termosifone.

senza andare tra le vie,
ti aiuta a bruciare le calorie,
si usa con o senza scarpe,
ma guai a metter delle sciarpe.

mentre cammini stai sempre fermo,
dante lo avrebbe messo nell'Inferno,
per tutti quei dannati che van di fretta,
e alle cose importanti non danno retta.
persone che passo dopo passo,
avrebbero subito la legge del contrappasso.

ma questo è un attrezzo dei giorni nostri,
che modifica la natura a tutti i costi,
il piacere di una passeggiata,
barattato con una realtà alterata.

verrà usato fino a quando ci sarà la scoperta,
di come sia bello stare all'aria aperta,
ma quel giorno, ahimè appare ancor molto lontano,
e intanto mentre scrivo mi tengo alla barra con l'altra mano.
  • Attualmente 3.2/5 meriti.
3,2/5 meriti (5 voti)

questa mi è piaciuta, complimenti

il 29/03/2021 alle 15:55

Le Poesie Meno Recenti

Pubblicata il 25/11/2013
Io, il mare, il tramonto è la luce che riflette la mia anima.
  • Attualmente 2.8/5 meriti.
2,8/5 meriti (5 voti)

Carina, bene, Mary!

il 26/11/2013 alle 00:24

tramonto, bello da ammirare

il 26/11/2013 alle 12:13

Grazie Sir :)

il 26/11/2013 alle 12:24

In poche parole hai inserito tutto quello che amo. Grazie

il 26/11/2013 alle 13:25

Allora amiamo le stesse cose..

il 26/11/2013 alle 13:27

ottimo tramonto brava

il 26/11/2013 alle 16:15