Poesie presenti nella categoria: Poesia visiva

Le Poesie Pubblicate Oggi

Delirio fantascentifico
Pubblicata il 05/12/2019
questa notte,
ti vengo a trovare,
in sogno,
ti vengo a trovare,
in qualunque luogo,
della mente, ti trovi,
ti vengo a trovare,
in questo,
delirio fantascientifico,
ti vengo a trovare.

anni luce lontano
dalla madre terra,
ti vengo a trovare,
oltre le stelle,
oltre le comete,
oltre i buchi neri,
ti vengo a trovare,
nella casa degli dei
ti vengo a trovare.

splendida creatura
ti vengo a trovare,
e nel tuo incanto
smarrirò la ragione,
nei tuoi occhi inciamperò,
e non vorrò più
tornare indietro
indietro da questo,
delirio fantascientifico....

palazzi fatiscenti,
dentro a cupole trasparenti,
torri granitiche,
si stagliano sulla nuda roccia,
cielo nero come la pece,
dominato da tre lune,
tre lune enormi,
tre lune bianche
come i cadaveri
di antichi astronauti.

si sono persi su,
quelle terre straniere,
terre desolate,
terre lontane,
in tempi immemorabili,
in ere mitologiche,
sono giunto fin qui,
in questo
delirio fantascientifico,
per trovare le tracce,
del tuo passaggio.

come un archeologo
scrupoloso,
studio, ogni reperto,
studio ogni scavo, studio
per decifrare il segreto
della tua anima unica,
il segreto della chimica,
che mi lega a te,
e infine, smarrire
all'infinito il mio essere
tra le tue braccia,
in questo
delirio fantascientifico.
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

Le Poesie Pubblicate ieri

L'ultima chance
Pubblicata il 05/12/2019
Una porta che
si chiude in faccia
e poi, nella disperazione,,
trovi una finestra.
piccola, stretta,
ma permette di vedere fuori,
di capire te ed i nemici.
l 'ultima chance per non
soccombere, anima e cuore
che lottano contro angoscia,
tutti i sensi allertati per riuscire...
uno spiraglio nel buio
e sei salvo.
  • Attualmente 3.57143/5 meriti.
3,6/5 meriti (7 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Cavalli bianchi impazziti
Pubblicata il 03/12/2019
(Ricordo un vecchio quadro nella mia vecchia casa)

penso a te,
cavalli bianchi impazziti nella testa.
penso a te,
battito intenso assordante del mio cuore.
penso a te,
abisso limpido blu cobalto nell'anima.
penso a te,
cavalli bianchi impazziti dentro me.
  • Attualmente 3.83333/5 meriti.
3,8/5 meriti (6 voti)

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Due combattenti... fasulli!
Pubblicata il 26/11/2019
Lui
era nato
per comandare,
lei
per disobbidire;
tra loro....
una vita
d'inferno!
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (8 voti)

Gabriela l'interesse accomoda ,un saluto

il 26/11/2019 alle 13:19

Dovevano proprio incontrarsi?

il 26/11/2019 alle 16:22

A volte poli opposti si attraggono fino ad esaurirsi tra loro

il 27/11/2019 alle 05:27

Oggi giorno è normalità trovare coppie così assortite e, purtroppo a rimetterci è quasi sempre la donna....

il 27/11/2019 alle 12:46

Le Poesie Meno Recenti

patto leonino
Pubblicata il 10/09/2013
Suggerisco ai fedeli cinofili del potere
di stare molto attenti a quel che dice
e vieppiù a quel che fa il lor padrone
è tempo che si mettano a studiare
per non condividere l’” ipotesi leone”.
recita infatti il codice civile
che “è nullo il patto con il quale uno
o più soci sono esclusi
da ogni partecipazione
agli utili o alle perdite”.
direte ma che centra………..riflettete
e intanto
ammodernato Fedro vi racconto:
un coniglio una puzzola e un topino
vittime destinate e rassegnate ai torti
o volendone condividere privilegi ed angherie
chiesero e ottennero alleanza al leone.
assieme acchiapparono un cervo
di grande dimensione.
ovviamente e “democraticamente”
toccò al leone spartire
e detto fatto così sentenziò:
"La prima tocca a me che son leone
prendo la seconda che mi farà ancor più forte
quanto alla terza è “giusto” vada al più potente
a chi apre bocca per la rimanente
saran guai appena la tocca".
vae victis insomma guai ai vinti come Brenno!
così l'intera preda si portò via da solo
quel frodante
ch’è meglio dichiarar obbrobrioso furfante.

iltossicononpiaceairattinmsnovesettembre2013
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Bella

il 10/09/2013 alle 15:42

quanta verità celata in questa piacevolissima "favoletta"....amichevole saluto ....

il 09/11/2018 alle 08:03