Poesie presenti nella categoria: Poesia visiva

Le Poesie Pubblicate Oggi

risveglio
Pubblicata il 21/08/2019
Minuscoli sguardi
su fili sottili.

sospesi nel vuoto
col culo alla luna,
innumerevoli volti
colore corvino

spettatori distratti
dai rossi colori,
specchiata sul mare
un alba lontana
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Le Poesie Pubblicate ieri

A bocca piena
Pubblicata il 20/08/2019
Senza nuvole
e senza parlare con la bocca piena
di frasi stupide, scrivo a te
dal solito scrittoio di sghimbescio.
a te che vesti le parole con poca
eleganza, che se non
ce l’hai non puoi fingere di averla.
che risali con lo scroscio
di un’immensa cascata a ritroso
nella mediocrità.
o solo ti sposti per metterti al centro
delle attenzioni.
e la malacreanza mi rammenta quanto
sia raffinato il silenzio come risposta.
la mia non è maleducazione… è che
mi piace la diversità tra rumori e suoni.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

pensiero piacevole e,intelligente ....pienamente condiviso.

il 21/08/2019 alle 08:15

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Pubblicata il 19/08/2019
Accade tutto in un momento
onde di pioggia annunciano maltempo

l’allerta rossa spaventa
il buio improvviso disorienta

nubi fragili tradotte in nubifragi
quanti disagi per i gatti randagi

flagellato e frustato, a stento
il bosco lancia un suo ultimo lamento

l’aria di una tromba avverto con forte sgomento
la tempesta arriva con moto violento

intermittenti e assordanti rovesci e scrosci
la natura si disvela per un verso che non conosci.
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

...e quando la natura si ribella allo scempìo che l'uomo le usa.... non c'è vendetta più tremenda....piacevole testo.

il 20/08/2019 alle 08:53

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

E tutto tace
Pubblicata il 07/08/2019
E tutto tace

allorché caldeggi il tuo fardello
eludendo la foga irascibile
nella quiete del tuo cuore

l'infausta sevizia,
che vuol gorgogliare nel fluido lignaggio
sostiene memoria degli attimi in perizia
desistendo dal domarti

e tutto tace

giacché, finalmente serafino,
offendi l'ineluttabile necessità
e quel che resta si chiama Amore!
  • Attualmente 3.6/5 meriti.
3,6/5 meriti (5 voti)

Le Poesie Meno Recenti

Il treno del ritorno
Pubblicata il 17/08/2004
"Un lungo viaggio
pigro il mio orologio e le sue lancette
ognuno guarda oltre lo sguardo altrui
squarci di vita nelle carrozze
i colori, i dialetti, le gallerie
impazienti camminate lungo i corridoi
le nostre telefonate interrotte...
torneranno i giorni felici in cui
stupisti la mia vita?
questo treno che taglia a fette
una notte di Dicembre
che ci divise mesi fa
si fa ora perdonare
e mi riporta da te
e forse
al mio destino
al nostro destino."

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

adoro i treni
le carrozze consunte
i vetri macchiati
le tendine, i posacenere, gli adesivi logori
e le scritte di chi é passato

turbinio di sguardi
ed orologi assonnati

in un lungo attimo di riflessione...


bella bella
P.

il 18/08/2004 alle 08:25