PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia

Poesie presenti nella categoria: Poesia lineare

Le Poesie Pubblicate ieri

Ingenuità
Pubblicata il 24/09/2022
Foglie secche a turbinar nell'aria,
e il mulinare, non conosce tregua.
un formicaio che di febbre scotta ,
nel suo incessante turbinio,
questa fiumana umana.
da un lontano oblò dell'universo,
qualcuno sornione forse osserva...
quanta ingenuità, nella convinta
intelligenza, di questa misera umanità !
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)

Fascinose trame di parole che rispecchiano la mera realtà! Brava la mia amica Angelina. Ciao cara

il 24/09/2022 alle 12:29

Ciao Sir. Un abbraccio

il 24/09/2022 alle 14:13

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultima Settimana

Il risveglio
Pubblicata il 22/09/2022
Vorrei sognarti così,
mentre mi accarezzi i capelli,
la testa sul tuo ventre
a sera, in riva al mare.
in una dimensione
negata , quanto desiderata.
vorrei restare così, in un
tempo ammanettato.
mio prigioniero.

all'alba , stretto in un pugno ,
il dolore antico, mi colpirà dritto allo stomaco.
all'alba atterrero'...
sul suolo nemico di sempre.
dissipata la nebbia del sogno,
il nuovo giorno ,
nel suo nitore spargerà
il solito sale , sulle ferite
sempre vive
e nella sua ingenuità
saluterà i primi bagliori
della nuova alba,
piena solamente
del suo largo ,amaro sorriso
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)

Che bel risveglio, amica Angelina! Te lo auguro davvero, tu possa vivere tale emozioni e sensazioni! Il testo stesso ha desiderio di essere esaudito! Un abbraccio

il 22/09/2022 alle 19:32

Grazie Sir del tuo augurio. Un abbraccio a te.

il 23/09/2022 alle 07:32

Le Poesie Pubblicate Nell'Ultimo Mese

Come orme sulla sabbia
Pubblicata il 13/09/2022
Argento , su un diradato crine.
una farfalla che non vola più,
le ali impigliate nella ruggine.
vetri appannati sono gli occhi.
nel crepuscolo, le ombre
iniziano a coricarsi.
come arriva presto la sera,
con sulle spalle la notte!
nel tempo che il vento,
cancella le orme sulla sabbia ,
si spegne il sorriso del giorno...
  • Attualmente 4.8/5 meriti.
4,8/5 meriti (5 voti)

Piaciuta molto, grazie!

il 13/09/2022 alle 09:56

Grazie a te Elle Lara, di avermi letta. Felice giornata!

il 13/09/2022 alle 10:48

Triste ma vera! Tutto corrisponde, anche le orme coincidono, ma dobbiamo resistere, Angelina! Un abbraccio al tuo poetare!

il 13/09/2022 alle 17:23

Un abbraccio a te caro Sir.

il 14/09/2022 alle 10:11

Le Poesie Meno Recenti

Cuore, grammofono che stridi
Pubblicata il 01/01/2007
Cuore, grammofono che stridi,
pezzaccio di latta arrugginito
preso a calci dalla vita
ora che nessuno t’ascolta
nullificati rimarranno i tuoi motivi!
Rintànati nel vivaio arso dei ricordi
e fatti pure muto se nulla barbaglia
per l’orizzonte a cui riguardi!
Si stella la notte in fuga
eppure tra le tue spalancate imposte
non trapelano che deformi sagome scure
soli andremo sotto la luna!
Stasera per noi scordato è ogni strumento,
cupo e distorto è ogni ancestrale suono
e solo un murmurare assiduo di duoli
dai lidi deserti dell’animo provato si ode!
Adelante pestifere pene dilaganti,
son qui ad aspettarvi, infierite di più
scaraventatemi nella disperazione!
In quest’ora torbida e pregna di amaro
crudele si svela l’ascoso senso del vuoto,
ci adunghiano artigli di mostri invisibili
spuntati dai dirupi scabri dell’eterno!
Se presente e passato si annullano
in un momento se l’avvenire è d’argilla
e non turbinano illusioni, arresi consegniamoci
pure all’atro fondo! Scompariamo
da questo mondo che non ci vuole
e da vivi, se rabbuiati, illuminarci
pure disdegna con chiarie di speranze.
Tutto è così e così è
l’amore passa e nulla più resta
insaccati nel nulla vorremo solo riposare
nel mare delle ammortate presenze.
Sorte inclemente fatti clemente
traghettami senza indugi sull’altra sponda!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)