Benvenuti in PoeticHouse.com

PoeticHouse è la casa dei Poeti e della Poesia, è il Portale d'incontro, l'orizzonte libero destinato alle libere creazioni di ogni singolo Poeta e collezionista di sogni.

Dal vecchio al nuovo PoeticHouse.com

PoeticHouse è...

Poesie pubblicate oggi (24h)
Successiva »
Nerorgasmo
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 30 di Gennaio del 2015
Che tiro fuori la lingua
sotto la pioggia
e
Continua a leggere...
Poesie pubblicate ieri
Successiva »
" L'olocausto "
3,5/5 meriti (2 voti), lettura, 6 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 28 di Gennaio del 2015

Una poesia che funge da fiamma perpetua.. per non dimenticare ciò che osò attuare l'ingrata mente umana! Un bacio a te, amica Mary! Sir Morris

il 28/01/2015 alle 17:22

Si,questi giorni della memoria per non dimenticare è solo un mio piccolo pensiero. pregare e una lampada per illuminare le loro anime. grazie Maurizio. Marygiò

il 28/01/2015 alle 21:18

Non dimentichiamo!! Sicuramente: una luce ed una preghiera!!! Un saluto Giovanna

il 29/01/2015 alle 02:17

Sono per sempre nei nostri cuori quelle anime innocenti. Ciao pinki alla prossima grazie. Mary

il 29/01/2015 alle 09:27

parole di sensibile generosita' per non dimenticare MAI marinella

il 29/01/2015 alle 12:55

non si può mai dimenticare l'atrocità della mente umana per tutto quello che hanno fatto agli Ebrei persone di pieno rispetto, gli è stato tolto anche la dignità di esistere. Io non ho parole per esprime quello che sento, angoscia profonda e mi domando dov'era il nostro Dio per permettere L'olocauto. Marygiò

il 29/01/2015 alle 15:06
Accendete questa notte
tutte le stelle in
Continua a leggere...
Poesie pubblicate nell'ultima settimana
Successiva »
Kanzune d’Ammòre da macèrje nzutturrate/
3,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Sabato, 24 di Gennaio del 2015

Una bella visione d'insieme! Complimenti, Pzolla! Sir Morris

il 24/01/2015 alle 14:09


‘A mòrte, da kapecifere
Continua a leggere...
Poesie pubblicate nell'ultimo mese
Successiva »
Stazione
3,2/5 meriti (6 voti), lettura, 10 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 15 di Gennaio del 2015

Una descrizione impeccabile.. nonostante gli inarrestabili passi! Brava, come sempre.. Anna! Sir Morris

il 15/01/2015 alle 21:58

......Hai letto nel cuore di una moltitudine senza volto gli affanni e le angoscie della vita quotidiana...; un abbraccio, rom.

il 15/01/2015 alle 23:44

bella :-)

il 16/01/2015 alle 16:08

ci sono volti che rifletttono ambienti, ambienti che riflettono volti, ed infine poesia che raccontano entrambi ed è arduo non ascoltare, bisogna farlo e vivere ogni suono, anche il più grigio, non sia mai che una punta di bianco ci ricordi la luce...bravissima cara anna, ti abbraccio, andrea

il 16/01/2015 alle 17:04

molto bella, direi sospesa. Grazie Anna

il 20/01/2015 alle 08:25

..."nonostante gli inarrestabili passi"...bisogna sapersi fermare...quando è il momento giusto. Grazie Sir.

il 22/01/2015 alle 21:41

Rom...gli affanni e le angosce della vita quotidiana, ma anche sperare, meravigliarsi, rinnovarsi...ogni giorno, nonostante le difficoltà della vita. Un abbraccio anche a te.

il 22/01/2015 alle 21:42

Andrea...si, ogni luogo, ogni volto benché "sbiaditi", ogni suono...hanno una voce, un'anima..."ed è arduo non ascoltare", ma da parte di chi ha orecchie che sanno ascoltare ed occhi che sanno vedere. Ti abbraccio anch'io.

il 22/01/2015 alle 21:46

Grazie Cangio. Un sorriso.

il 22/01/2015 alle 21:47

Grazie a te Coeur. Un caro saluto.

il 22/01/2015 alle 21:48
Eppure
passi e volti
ora lesti ora
Continua a leggere...
Poesie meno recenti
Successiva »
Quello che vuoi ancora da me.
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 14 di Dicembre del 2005

Io più che erotismo ci trova tanta amarezza...Sbaglio???
Ciao,Antonio

il 14/12/2005 alle 19:00

Ok... ok... è da un pò che cerco di commentare ma non trovo le parole giuste! Cercherò di essere il più chiaro possibile! :-)
Io sinceramente discosto da ambedue i commenti che mi precedono, non ci vedo nè erotismo, nè amarezza, piuttosto rabbia e un tantino di rancore!
A mio parere questa poesia descrive molto bene una situazione dolorosa e purtroppo molto comune a molti. Un rapporto che oppone il materialismo animalesco di lui all'amore vero e pieno di sentimenti di lei che esplodono alla fine con la sua rabbia verso una persona a cui interessa solo il suo corpo!
E' molto forte, molto Mare, bellissima, mi ha toccato molto! Brava! Ti abbraccio!

il 14/12/2005 alle 23:13

Tu che cosa puoi dare ancora?
Questa domanda ammica e provoca così come fa la tua poesia (forse per questo non l'hai inserita nella categoria adatta).
Allora?
Un salutone.

il 15/12/2005 alle 00:51

grazie megrez, ma quello che volevo dire con questi versi, è che sicuramente quello che io ho da dare, l'uomo in questione non sa neanche cos'è, perchè si è preso cose di me senza nessun permesso.... un saluto a te ...mare...

il 15/12/2005 alle 11:53

no, non ti sbagli, amarezza e rabbia e delusione ...grazie antonio...mare...

il 15/12/2005 alle 11:56

riesci sempre a cogliere l'essenza dei sentimenti....anche quando non stata troppo chiara....ti abbraccio ...mare...

il 15/12/2005 alle 11:58
Hai cavalcato a lungo,
tra le mie cosce,
Continua a leggere...