Benvenuti in PoeticHouse.com

PoeticHouse è la casa dei Poeti e della Poesia, è il Portale d'incontro, l'orizzonte libero destinato alle libere creazioni di ogni singolo Poeta e collezionista di sogni.

Dal vecchio al nuovo PoeticHouse.com

PoeticHouse è...

Poesie pubblicate oggi (24h)
Successiva »
Ritrovare l'amore
2,0/5 meriti (1 voti), lettura, 1 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 30 di Gennaio del 2015

Bellissimo incontro: invidiabile! Sir Morris

il 30/01/2015 alle 15:02
Soffia il vento gelido
accanto al mare in
Continua a leggere...
Poesie pubblicate ieri
Successiva »
Milena
3,6/5 meriti (5 voti), lettura, 5 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 28 di Gennaio del 2015

...Era da tempo, Andrea, che aspettavo un verso da poter rubare e nasconderlo dove tu ben sai......E senza indugio ho trafugato quel " mentre il sole tremando giunge contromano"......; un abbraccio, Andrea, e spero che tu possa cantarle ancora quei versi che amavi..........

il 28/01/2015 alle 23:25

Tenera tenera giunge piano piano! Un saluto! Sir Morris

il 28/01/2015 alle 23:36

Nostalgico percorso di scuola sottolineato dalla dolcezza e tenerezza di un primo amore! Stupendo i versi"Con la maliziosa innocenza dei nostri anni volevo un t’amo Senza comprendere quanto fosse sacro" e sorprendente originalità poetica nel verso" mentre il sole tremando giunge contromano". Bravissimo un abbraccio Giovanna

il 29/01/2015 alle 02:05

profumo di adolescenti emozioni,di innocenti sguardi ,dl libri delle medie,che ci sembravano cosi 'importanti...andrea che bello leggere questi tuoi ricordi ,freschi come la primavera marinella

il 29/01/2015 alle 12:50

Ricordi poetici dei spensierati anni scolastici,primi amori,prime illusioni e sogni non ancora demoliti dalla dura realtà.Anche un po' di nostalgia in questa piacevole poesia...

il 29/01/2015 alle 15:49
Ho in mente ma non so cosa ho in mente
Ma il
Continua a leggere...
Poesie pubblicate nell'ultima settimana
Successiva »
Inutilità delle lettere
3,0/5 meriti (2 voti), lettura, 4 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 27 di Gennaio del 2015

Utili lettere scritte con sincera consapevolezza! Sir Morris

il 27/01/2015 alle 08:59

grazie sir

il 27/01/2015 alle 18:34

……, Non tutto nel mondo è lettere, mio signore, andare quest’oggi a far visita all’ elefante salomone è, come forse si verrà a dire in futuro, un atto poetico, Che cos’è un atto poetico, domandò il re, Non si sa, mio signore, lo scopriamo solo quando ormai è avvenuto,………..(Josè Saramago – Il viaggio dell’ elefante – Einaudi, 2009) . Un abbraccio, rom.

il 27/01/2015 alle 23:50

grazie rom

il 28/01/2015 alle 19:45
Quante patetiche illusioni
nascondono questi 22
Continua a leggere...
Poesie pubblicate nell'ultimo mese
Successiva »
Don't Tell Me
3,0/5 meriti (4 voti), lettura, 12 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 11 di Gennaio del 2015

....non dirmi che mi sentirò solo perché mi sento in un nuovo tramonto.....; un abbraccio, rom.

il 11/01/2015 alle 19:25

Scorrevole.. come le tue serrande... e non dirmi che un po' di sole non ti farebbe bene! Sir Morris

il 11/01/2015 alle 20:48
Jul

Ma poi, se anche ti dicessero, non li ascolteresti comunque. Ciao

il 12/01/2015 alle 17:50

Mi è piaciuta molto, il testo mi riporta con la mente ai gruppi dark degli anni 80 o giù di lì. Ti auguro una pronta rinascenza. Ciao Riccardo

il 12/01/2015 alle 18:57

Sono rinata proprio come tu descrivi. La solitudine è una carezza infinitamente rincuorante,basta che una volta rinato riesca ad aprire le finestre senza farti accecare dal sole. Buona solitudine. Ti abbraccio.

il 13/01/2015 alle 14:17

"Non ditemi che soffrirò di solitudine perché già mi sento rinascere" è la sintesi aperta alla speranza della tua poesia, che ci dà la possibilità di intravedere che si apriranno porte, si godrà del sole, si ignorerà chi non ha più niente da donarti, perché sarà avvenuta la rinascita!!! Sempre ottimo, Andrea. Un caro abbraccio Giovanna

il 16/01/2015 alle 00:32

pur sempre meraviglioso caro rom, ma comprendo benissimo...un abbraccio, grazie, andrea

il 16/01/2015 alle 01:41

il sole mi annoia alquanto, le nuvole, quelle non sai mai che sorprese riservino così come l'anta chiusa, non sai mai che sorpresa ci sia fuori...ciao e grazie

il 16/01/2015 alle 01:42

infatti, giusta puntualizzazione grazie giulia, un caro saluto, andrea

il 16/01/2015 alle 01:43

grazie...mh mi stuzzichi così..c'è un gruppo in particolare? grazie davvero e ciao

il 16/01/2015 alle 01:43

si cara anna...beh esistono sempre gli occhiali da sole...grazie davvero, andrea

il 16/01/2015 alle 01:44

esatto....grazie cara giovanna della comprensione, un abbraccio, andrea^^

il 16/01/2015 alle 01:45
Non ditemi che soffrirò di solitudine
perché mi
Continua a leggere...
Poesie meno recenti
Successiva »
Perchè non capisci?
4,5/5 meriti (2 voti), lettura, 15 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Mercoledì, 30 di Novembre del 2011

Queste poesie che celano sofferenze nascoste dal tempo, piccoli dolori accettati per amore, ma che poi, col tempo, si appesantiscono per diventare pietre pesanti da portare... trasmettono molto...
Il continuare a disegnare disperatamente la stessa figura indica il desiderio di ricostruire malinconicamente un passato che forse non c'è più. Però è difficile capire e giudicare. Infatti c'è quel "forse lo sei" (migliore) che ammette una possibilità inversa..
Come già detto in passato le più belle poesie sono quelle sofferte.
Che dirti Eos a me ha commosso questa tua. Molto.
Abbraccio
fabio

il 30/11/2011 alle 14:48

già...piccoli dolori accettati per amore e che crescono fino a diventare massi che schiacciano...hai perfettamente colto il problema, compresa l'ossessione di far rivivere un passato che non vuole morire e che pure è ormai morto...
A volte mi chiedo se non è masochismo...
grazie Fabio, ho molto apprezzato il tuo commento.
ti abbraccio
eos

il 30/11/2011 alle 15:15

perchè purtroppo? in amore e nei rapporti affettivi non bisognerebbe mai indossarne...per nessun motivo.
ricambio di cuore il bacio, carissimo socio e amico.
eos

il 30/11/2011 alle 15:20

Non ti dico molto eos...solo che quando si scrive così c'è sempre un piccolo tormento sottopelle che ti spinge a sfogarti con le parole un pò per liberarti e un pò per capire e far capire ...
Bella e sentita molto...
Ti abbraccio,
helan

il 30/11/2011 alle 15:32

voleva essere allegra all'inizio...poi ha preso la svolta e ha proseguito in altra direzione, lasciandomi perplessa...dico sul serio. Forse hai ragione: spesso si scrive per capire e attraversi i vostri acuti commenti capisco quello che volevo dire.
grazie helan per i complimenti e i "lumi".
baci
eos

il 30/11/2011 alle 15:50

Sto lavorando al dipinto del tuo disegno...forse è quello...sperp!
Ti voglio bene
ninomario

il 30/11/2011 alle 16:17

forse...chissà...
ti voglio bene anch'io
grazie nino.
eos

il 30/11/2011 alle 16:19

purtroppo per fuggire dalla realtà ci si rifugia nel sogno..quella figura che continui a disegnare sui fogli , per terra..serve per continuare a vivere.
triste ma bella nel tuo stile.
baci
ninetta

il 30/11/2011 alle 22:03

se trovo chi ha detto "credi nei sogni e i sogni diventeranno realtà".......... :-)
grazie ninetta.
baci
eos

il 01/12/2011 alle 10:38

Una poesia con versi visivi ,
le tue mani che disegnano un cuore
con la freccia al centro di cupido.

Che fantasia ti ha preso eos
bellissima, mi è davvero piaciuta.
Buon Fine settimana
Mary

il 02/12/2011 alle 10:22

sono contenta che ti è piaciuta mery, sai com'è...ogni tanto bisogna sognare no?
torna presto...mi manchi moltissimo!
baci
eos

il 02/12/2011 alle 16:22

originalissima, questa visione che proponi, un modo come un altro per parlare dell'incomunicabilità, estremamente efficace!
Un abbraccione
Ax

il 03/12/2011 alle 15:16

grazie Ax, hai centrato appieno il tema e sono contenta che ti sia piaciuta.
abbraccione ricambiato
eos

il 03/12/2011 alle 15:31
Mani imbronciate
pigiano i tasti

Continua a leggere...